Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Verona-Reggina, Dionigi: “Difficile competere con loro. Rigore? Un dolce regalo”

Verona-Reggina, Dionigi: “Difficile competere con loro. Rigore? Un dolce regalo”

Le parole di Davide Dionigi ai microfoni  di Sky dopo Verona-Reggina: “Purtroppo siamo andati sotto per un infortunio del portiere come ad Empoli. Nel secondo tempo sono partiti forte loro, hanno trovato questo rigore. Abbiamo affrontato una squadra molto importante, competere con loro è difficile. Abbiamo bisogno di crescere,  questa partita a livello psicologico ci potrà servire.   Fischnaller? Si sta muovendo bene dall’inizio dell’anno. Ha grandi doti, ha ampi margini di miglioramento. E’ un ragazzo di 21 anni, come Comi (19 anni) e Louzada (17 anni). Bonazzoli ? Emiliano è un giocatore importante, io devo pensare, però, a lavorare con i giocatori che ho”.