Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Calcio, stasera Reggina-Pro Vercelli, Dionigi sceglie un 3-5-2 d’emergenza ?

Calcio, stasera Reggina-Pro Vercelli, Dionigi sceglie un 3-5-2 d’emergenza ?

reggina_catania_amichevole
Poche ore all’esordio al Granillo per la Reggina in campionato.

E’ una formazione, quella amaranto, che si presenta in piena emergenza al cospetto di un’ambiziosa e neopromossa Pro Vercelli.
L’assenza che peserà maggiormente sarà quella di Vincenzo Sarno, protagonista in questo primissimo scorcio di stagione.
Probabile qualche variazione di natura tattica al 3-4-1-2 ( o 3-4-3) che ha caratterizzato lo scacchiere di Dionigi nelle prime uscite.
La soluzione più logica sarebbe  l’inserimento di Fischnaller sulla corsia esterna d’attacco, ma è pur vero che l’utilizzo dell’ex calciatore del Sud Tirol di fatto scoprirebbe la panchina di alternative per la prima linea, alla luce della presenza del solo Bombagi, che pur essendo un calciatore offensivo non è certo un attaccante.
Anche per questo Dionigi in settimana ha detto di aver provato il centrocampo a tre, con un incursore sulla cerniera della linea mediana, che potrebbe essere Barillà.
La Pro Vercelli rafforzata dagli ultimi giorni di mercato potrebbe far esordire il neoacquisto Tiribocchi solo a partita iniziata.   Caridi, reggino del quartiere Mosorrofa, agirà dietro le punte.  Non sarà il solo a tornare a casa, visto che a guidare la difesa piemontese sarà Francesco Cosenza, anch’egli cresciuto al S.Agata, nativo di Stignano e tifoso amaranto.
LE PROBABILI FORMAZIONI:
REGGINA (3-5-2): Baiocco; Adejo, Freddi, Di Bari; Melara, Rizzo, Hetemaj, Barillà, Rizzato;  Comi, Ceravolo. All. Dionigi
PRO VERCELLI  (4-3-1-2): Valentini; Bencivenga, Ranellucci, Cosenza, Scaglia; Espinal, Calvi, Scavone; Caridi; Di Piazza, Iemmello. All. Braghin
Arbitro: Abbattista di Molfetta