Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Calcio, la Reggina supera la Villese (5-0) in amichevole. Dionigi :”Stiamo lavorando bene”

Calcio, la Reggina supera la Villese (5-0) in amichevole. Dionigi :”Stiamo lavorando bene”

reggina_logo

Nella seconda uscita del suo precampionato la Reggina piega la Villese con il punteggio di cinque reti a zero.

Davanti a un pubblico abbastanza nutrito (circa trecento persone), gli amaranto faticano contro la formazione neroverde e chiudono il primo tempo con una sola rete di vantaggio (cross di Lussardi da  destra e inzuccata vincente di Bombagi).
Nella parte finale di ripresa arrivano i gol che arrotondano il punteggio: ancora un colpo di testa, questa volta di Alessio Viola, che si ripete poco dopo su rigore.
Negli ultimi minuti le firme di De Rose e ancora una volta l’attaccante, tripletta personale per lui.
“I carichi di lavoro si sono fatti sentire, non possiamo giudicare la prova difensiva perchè affrontavamo una squadra che giustamente non ha mai superato la metà campo” ha commentato il tecnico Dionigi.
Il ritiro del S.Agata è al capolinea, tra qualche giorno inizerà quello di Spoleto, c’è curiosità sulla possibilità che Stuani e Bonazzoli, attualmente impegnati in allenamenti personalizzati ai margini del lavoro della prima squadra, possano o meno far parte del gruppo, Dionigi è abbastanza chiaro: “Io alleno tutti come se fossero miei giocatori. Non abbiamo ancora fatto la nuova lista dei convocati, vedremo”.
“Sono molto soddisfatto dell’applicazione dei ragazzi in questa prima  fase – afferma l’allenatore amaranto – non possiamo pensare, però, di essere già brillanti. Il lavoro procede bene.  Dobbiamo migliorare i meccanismi davanti, dietro non possiamo tracciare dei giudizi perchè i test, fino ad ora, non sono stati attendibili. Stiamo lavorando per difendere in modo diverso, più alti. Gli equilibri saranno determinati più avanti in tutti i reparti, in avanti, ad esempio, non stiamo avendo Comi, Sarno e Fischnaller, anche se oggi Lussardi mi ha fatto un’ottima impressione”.
Dionigi si sofferma poi sul nuovo estremo difensore: “Baiocco è un portiere di prospettiva. Rispecchia le caratteristiche tecniche che cercavo, ovvero uno che esce sulle palle aeree. Non so se sarà il titolare, ma sicuramente viene da due campionati importanti”.