Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, Giacchetta: “L’ambiente deve rimanere unito”

Reggina, Giacchetta: “L’ambiente deve rimanere unito”

giacchetta_simone2 Tra le società più attive in un mercato abbastanza fermo pare esserci la Reggina.

A rivelarlo è il direttore dell’area tecnica Simone Giacchetta: “In un mercato congelato siamo riusciti a fare molto. Per qualsiasi operazione è necesssario che si muova tutto un puzzle per dare fluidità alle trattative.  Valuteremo le offerte che ci arriveranno, ma cercheremo di chiudere qualcosa in entrata.   Cercheremo delle soluzioni ai calciatori non convocati.  Puggioni e Guardana, sono due nomi a cui abbiamo pensato , ma sono obiettivi difficili da raggiungere. Stiamo acquisendo giovani di prospettiva, ragioniamo in ottica futura, consapevoli di quanto bene possano fare nell’imediato.  In attacco potremmo aggiungere esperienza all’organico.  Insieme possiamo rendere più roseo il futuro di tutta la Reggina, l’ambiente può essere il centravanti che ti fa fare il salto di qualità”.