Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / “Impara, gioca, crea”: la Reggina inaugura il nuovo cortile della “Dante Alighieri” di Catona

“Impara, gioca, crea”: la Reggina inaugura il nuovo cortile della “Dante Alighieri” di Catona

reggina_logo

La Reggina è da sempre impegnata nella formazione di nuove generazione di “tifosi” che amano il proprio territorio, di conseguenza la propria 

città, Provincia, Regione. Lo sport è lo strumento più educativo, efficace e coinvolgente per indirizzare a corretti modelli di stili di vita i bambini, le loro famiglie e l’intera popolazione. Con “Impara, Gioca, Crea”, il Club ed i partner sociali Progetto Isogeo Climambientenergia e Daneco Impianti hanno coinvolto in un progetto innovativo, volto a creare un connubio didattico-sportivo-sociale, migliaia di giovani studenti reggini. Nelle molteplici finalità di questo lungo percorso ha avuto assoluta centralità la valorizzazione, attraverso uno sviluppo sostenibile, del territorio.

 

 

 

Giovedì 17 maggio, alle ore 11:30, presso la Scuola Media Dante Alighieri di Catona (RC), sarà inaugurato il nuovo cortile scolastico realizzato dalla Reggina Calcio in collaborazione con Progetto Isogeo Climambientenergia, Daneco Impianti ed il Comune di Reggio Calabria, seguendo le indicazioni degli studenti protagonisti della prima edizione di Impara Gioca Crea, ultimo step di un progetto iniziato nel corso della passata stagione. Riqualificato il cortile e rinnovato il terreno da gioco dedicato alle attività motorie, è stata creata una compostiera realizzata con materiale di riuso (pallet di legno) successivamente decorata dagli stessi alunni. Contestualmente, è stato rinnovato il sistema di scarico delle acque piovane e creato un nuovo metodo di irrigazione per l’aiuola di ingresso dell’impianto scolastico.

 

Sarà la squadra al completo a consegnare i lavori ai ragazzi e, dunque, all’intera cittadinanza. Saranno presenti, oltre ai calciatori amaranto, ilPresidente Foti, il Sindaco di Reggio Calabria Demetrio Arena, l’Assessore allo Sport Walter Curatola, l’Assessore all’Ambiente e Pari Opportunità Clotilde Minasi, oltre a Veronica Carullo, responsabile delle relazioni esterne del gruppo UNENDO e Paolo Frascati, amministratore di Progetto Isogeo Climambientenergia.

 

IL PROGETTO:

 

Impara: incontri nelle scuole alla presenza dei calciatori amaranto e convegni su temi quali multietnicità e dialogo  interculturale, conoscenza del territorio e sviluppo sostenibile, filosofia dello sport e corretta alimentazione. Il progetto si è anche articolato attraverso delle visite guidate al Centro Sportivo S.Agata, la partecipazione degli studenti al Granillo in occasione delle gare interne della Reggina,.

Gioca: i ragazzi sono stati coinvolti in un torneo calcistico interno ai singoli istituti scolastici e successivamente le fasi finali sono state organizzate presso il Centro Sportivo S.Agata.

Crea: concorso di idee finalizzato a riqualificare il proprio cortile scolastico. Il progetto più significativo, appunto, è stato premiato con la realizzazione pianificata secondo le indicazioni fornite dai ragazzi negli elaborati proposti..

 

“Gioca Impara Crea” custodiva un messaggio, un sogno condiviso dalla Reggina e dagli enti territoriali coinvolti. La speranza che, al termine di un percorso finalizzato a coniugare sport, calabresità e cultura in una sintesi capace di esaltare le rispettive peculiarità, l’amore per la maglia amaranto, l’amore per se stessi e l’amore per questa terra venissero intesi come un unico sentimento declinabile in tre modi soltanto apparentemente differenti.