Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Calcio, Serie B – Reggina-Cittadella, le pagelle di Strill.it

Calcio, Serie B – Reggina-Cittadella, le pagelle di Strill.it

BELARDI 6,5 –  Effettua due buoni interventi sui tentativi  di Di Carmine nel primo tempo e su Vitofrancesco nella ripresa.
ADEJO 6 – Gradualmente sta riprendendo la migliore forma dopo l’infortunio. Le ultime partite gli serviranno per riprendere confidenza definitivamente con il calcio giocato.

EMERSON 5,5 – Non irreprensibile in occasione dei due gol di Di Carmine.
ANGELLA 6 – Uno dei pochi a entrare in partita fin da subito.
D’ALESSANDRO  5,5 – Poco propositivo anche per il fatto che si attacca quasi esclusivamente sulla sinistra, è sfortunato nel farsi male alla fine del primo tempo.
RIZZO 5,5 –  Non una grandissima prestazione, soprattutto quando è lui a dover far gioco, compito che decade con l’ingresso di N.Viola. 
ARMELLINO 6 – Il gol salva una prestazione non esaltante. Si vede poco nelle dinamiche del gioco.
RIZZATO 7 – Difficile trovare altri  aggettivi. Onora la fascia di capitano facendo su e giù per la fascia sinistra dal primo al novantesimo.  Ma non esprime solo quantità, perchè oltre all’assist per il primo gol, propizia anche il terzo.
MELARA 5,5 – Il suo impatto da titolare  con la gara non è pari a quelo avuto da subentrato contro la Sampdoria.
CERAVOLO 6 – Un solo pallone giocabile sfruttato con un’ottima giocata che obbliga il portiere Cordaz ad una parata impegnativa.
CAMAPAGNACCI 5,5 – Prende parte all’azione del primo gol di Alessio Viola disturbando l’azione del difensore, tuttavia non ha la brillantezza dei tempi migliori e nel finale accusa un problema fiscio rimanendo ugualmente in campo, date le tre sostituzioni già effettuate da Breda.
N. VIOLA 5,5 – Entra al 42′ in sostituzione dell’infortunato D’Alessandro. Torna in campo dopo un periodo inspiegabilmente passato tra panchina e tribuna, considerata la carenza di qualità nell’organico amaranto. Contro il Cittadella non trova il modo di esprimere il suo talento.
RAGUSA 5.5 – Poco più di mezz’ora per lui, in cui si vede molto poco.
A. VIOLA 7 – Entra al 61′ e realizza due gol. Il primo di pregevole fattura con un sinistro all’angolino, l’altro da opportunista puro.
BREDA 5,5 –  Non è quella di oggi la gara per giudicare la Reggina. Tuttavia non convince la gestione affrettata dei cambi, forse esauriti troppo presto in una partita in cui il caldo, a lungo andare, avrebbe creato dei problemi.