Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Calcio – Pescara-Reggina, le pagelle di Strill.it

Calcio – Pescara-Reggina, le pagelle di Strill.it

ragusa_antonino_2ZANDRINI  7 –  Nel primo tempo risponde presente sulle conclusioni di Immobile e Insinge, nella ripresa compie un intervento decisivo, a tu per tu con il calciatore in comproprietà tra  Genoa e Juventus. Nel finale dice no anche a Insigne e Kone.

FREDDI 7 – In avvio di gara si rende protagonista di un paio di chiusure importanti.  Se la partita fosse finita zero a zero, sarebbe il migliore in campo, ma  nel calcio, purtroppo per la categoria, non sono i difensori a fare la differenza quando si vince.

EMERSON  6,5 –  Un passaggio a vuoto dopo pochi minuti sembra dare seguito alla brutta prestazione con la Juve Stabia, poi, per fortuna sua e della Reggina, la storia si rivela diversa.

ANGELLA 6,5 –   Dopo quaranta minuti sbaglia fermandosi e credendo in un fuorigioco degli avversari, Insigne però, nella circostanza, sbatte su Zandrini.

(Dal 62′  COSENZA 6,5 – Si fa trovare pronto quando entra in campo)

D’ALESSANDRO  6,5 – Attento soprattutto in fase difensiva.
(Dall’ 80′ MELARA S.V.)

CASTIGLIA 6,5 Spesso ha i tempi giusti, soprattutto quando si tratta di inserirsi.  Non è sempre preciso. Chiude con i crampi una gara giocata con generosità assoluta.

N.VIOLA 6,5 Da subito nel vivo ell’azione, gioca poco meno di un’ora e lo fa abbastanza bene.

(Dal 55′ RIZZO  6,5 – Sfrutta la sua freschezza per farsi valere nella parte finale della gara)

BARILLA’  6,5 – Si rende protagonista di qualche spunto interessante, nel finale si vede poco, ma la sua prova è positiva, come quella di un pò tutta la squadra.

RIZZATO  6,5 – Ogni sua partita di campionato è come la tipica giornata media del migliore tra gli impiegati specializzati di un’azienda.

BONAZZOLI  7 – Cercato inizialmente con palloni lunghi, agisce da torre con discreti risultati. Cerca il gol su calcio piazzato, Anania glielo nega, ma poi lo trova di testa in occasione di un corner. Potenzialmente decisivo anche in versione assist-man.

RAGUSA  7 – Torna attaccante e il primo tiro della gara è il suo, bravo Anania nella circostanza. Svaria su tutto il fronte offensivo al fianco di Bonazzoli, facendosi valere anche in pressione. Nella ripresa fa gol al terzo tentativo e ritrova la rete dopo quattro mesi.

GREGUCCI 7 – Partita impeccabile per gli amaranto.  Giuste le scelte iniziali, se quelle a gara in corso potevano destare qualche perplessità, il risultato toglie ogni dubbio.