Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Calcio – Reggina, Gregucci: “Non sottovalutiamo l’Empoli”

Calcio – Reggina, Gregucci: “Non sottovalutiamo l’Empoli”

gregucci_reggina_1

Dopo la pausa forzata dettata dal maltempo con conseguente rinvio la Reggina torna in campo contro l’Empoli, al Granillo.

“Affrontiamo un avversario difficile, hanno Maccarone e Tavano, potrebbero anche proporre Mchelidze. Cercheremo di fare risultato, ma servirà una buona prestazione”.
La presenta così Angelo Gregucci la sfida di sabato pomeriggio, che poi aggiunge: “I numeri della B rappresentano delle insidie nella preparazione al match, non dobbiamo pensare di fare una passeggiata guardando la classifica. Dobbiamo marcarli bene e servirà la massima umità, perchè nessuno ti regala nulla. Al di là della tattica servono undici giocatori che attaccano e undici che difendono, calciatori che abbiano fame e corrano con grande intensità”.
L’ex tecnico di Vicenza e Salernitana poi chiarisce quali siano gli aspetti su cui focalizzare il lavoro: “Dobbiamo migliorare, ripetendo il primo tempo con il Gubbio. Non possiamo calare come accaduto nella ripresa. Si deve attaccare alti e difendere tenendo l’avversario lontano dalla nostra porta. Non penso che il maltempo possa influire sulla sfida, poi il nostro terreno è uno dei migliori”.
Infine, c’è spazio per qualche parola spesa sui singoli: “Ragusa ha qualità per fare un calcio importante. Belardi non farà ancora parte della lista dei convocati,  per ciò che rigurda Freddi e Angella valuteremo la loro condizione al momento del collaudo”.