Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Calcio, Reggina: a Vicenza Breda pensa ai centrocampisti per sostituire Missiroli

Calcio, Reggina: a Vicenza Breda pensa ai centrocampisti per sostituire Missiroli

breda_roberto_2Nel giorno dell’Epifania, la Reggina, contro il Vicenza, inaugura ufficialmente il “dopo Missiroli”.

Bisognerà trovare delle soluzioni sotto il profilo tattico, tenendo conto dell’unicità delle caratteristiche del centrocampista reggina trasferitosi in Emilia.

“Simone ha caratteristiche importanti, stiamo valutando se mantenere la stessa impostazione tattica.  Abbiamo le alternative per far bene, i gol che ha fatto lui, magari potrà farli qualche altro calciatore. Penso, però, più a dei centrocampisti per sostituirlo che a degli attaccanti, è chiaro che, si può tranquillamente passare ad un3 -4-3 più offensivo”.

E’ il tecnico Roberto Breda a guardare con fiducia al futuro. C’è un Montiel in più nell’organico amaranto;  “Josè non si è ancora espresso al massimo delle sue potenzialità. A Vicenza difficilmente giocherà dall’inizio, ma con lui – rivela l’ex tecnico della Salernitana –  Nicolas Viola potrebbe avanzare il proprio raggio d’azione di qualche metro, toccando meno palloni ma avendo la possibilità di tirare più volte verso la porta”.

“Fino al 31 abbiamo fatto un richiamo fisico, dal 2 in poi è stata una settimana tipo. Affrontiamo – prosegue Breda –un Vicenza che  con Cagni ha fatto molto bene in una gara tosta. Dovremo essere bravi ad essere compatti e a sfruttare gli spazi che ci concederanno. Si riparte e sono fiducioso”.

Infine un commento sul mercato: “E’ difficile fare delle valutazioni, è chiaro che sarà più facile che avvengano delle trattative sulla base di scambi. Intanto sono contento di tornare ad avere a disposizione Montiel”.