Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Calcio – Ascoli-Reggina, le parole dei protagonisti

Calcio – Ascoli-Reggina, le parole dei protagonisti

reggina_logoFOTI (PRESIDENTE REGGINA)

“C’è solamente da prendere atto della realtà e andare avanti.  Credo che la Reggina tra Padova, Grosseto e la gara contro l’Ascoli abbia avuto a sfavore degli episodi sfavorevoli dettati da errori arbitrali.  Abbiamo commesso degli errori, perchè non siamo riusciti a chiudere la partita.  Sarebbe stato più logico che l’Ascoli avesse pareggiato in qualche occasione che ha avuto, ma l’episodio decisivo è un rigore inventato, ricordando che questo ha determinato l’espulsione di Barillà, che non avremo nella prossima partita.   Siamo qui a commentare un risultato che fino al novantaquattresimo sarebbe stato diverso e che oggi ci toglie due punti dalla classifica”.

A. MARINO (DIFENSORE REGGINA)
“E’ stata una partita dura, dove non abbiamo giocato benissimo. Il pareggio è il risultato giusto, ma prenderlo così, all’ultimo minuto e con un rigore dubbio, non è sicuramente bello.  La B è un campionato difficile, a volte bisogna sacrificarsi anche per novanta minuti per portare a casa  un risultato, soprattutto contro una squadra come l’Ascoli.  Speriamo di ripartire con il Bari in casi, ottenendo tre punti che ci permetterebbero di risalire in classifica visto che meritiamo di stare più in alto. Giochiamo in casa e vogliamo riscattarci dopo queste tre partite”.

DE ROSE (CENTROCAMPISTA REGGINA)

“La colpa è nostra perchè avremmo dovuto chiudere la partita. Se avessimo vinto ci saremmo trovati ad un punto dai playoff, purtroppo l’arbitro ha fatto questo errore. La Reggina c’è, ad Empoli non meritavamo di perdere  La mia esclusione? Se il mister ha deciso così avrà avuto le sue ragioni, io sono un professonista e devo pensare a dare il massimo. Peccato per l’ammonizione che mi costerà un turno di squalifica, ma in campo non si pensa a queste cose”.

P.MARINO (PORTIERE REGGINA)

“Abbiamo fatto una buona partita, la decisione dell’arbitro ci ha penalizzati.  Mi sono sempre allenato per farmi trovare pronto, spero di continuare così nelle prossime partite.  Forse potevamo difendere meglio, ma dopo due sconfitte ci può anche stare che ci si abbassi un pò a difendere.  E’ difficile commentare una partita del genere, perchè alla fine è stato un episodio a determinare il risultato.  Adesso bisogna continuare a lavorare ed allenarsi in vista della partita di domenica contro il Bari”.

CASTORI (ALLENATORE ASCOLI)

“Perdere oggi sarebbe stata una beffa, per fortuna siamo riusciti a rimediare almeno un pareggio. Nel secondo tempo siamo riusciti a mettere cinquanta- sessanta cross nell’area avversaria. Il rigore?  C’era già un altro rigore per un fallo di mano nel primo tempo. La Reggina è andata in vantaggio per un nostro episodio sfortunato, poi ha giocato prevalentemente in difesa e noi credo meritassimo già prima il pareggio”.

Fonte Radio Touring 104