Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Calcio – Reggina, Breda: “Ad Ascoli con la voglia di riscattarci”

Calcio – Reggina, Breda: “Ad Ascoli con la voglia di riscattarci”

breda_roberto_2

Ai microfoni del sito ufficiale della società amaranto, il tecnico della Reggina, Roberto Breda, esprime il suo punto di vista sulla sconfitta casalinga subita sabato scorso e sull’impegno infrasettimanale di Ascoli.

REGGINA-JUVE STABIA“E’ stata una partita diversa dalle altre. Perchè sia a Padova che a Empoli avevamo fatto una buona prestazione. Sabato non siamo stati bravi a fare la partita. Non credo però che una sola gara possa cancellare tutto quello che di buono abbiamo fatto finora. Reggina-Juve Stabia deve farci capire che c’è ancora tanto da migliorare. Abbiamo avuto la fortuna di andare in vantaggio ma non siamo stati bravi a portare a casa la vittoria”.


RABBIA- “C’è voglia di riscatto. Vedo negli occhi dei ragazzi tanta energia positiva convinti di andare ad Ascoli con determinazione e certi dell’ottimo lavoro svolto finora. Abbattermi? Chi fa questo mestiere non può abbattersi, le sconfitte servono a reagire per fare meglio. Andiamo ad Ascoli per dimostrare che quella con la Juve Stabia è stata una strana battuta d’arresto. Vogliamo trasformare la rabbia in positività”.

ATTACCO “Non è facile concretizzare sempre, non è possibile pensare di fare 4 o 5 gol in tutte le partite. Appena concediamo qualcosa veniamo subito puniti, ciò significa che bisogna lavorare con maggiore attenzione senza distrazioni”.

TURN OVER– Potrei cambiare più cose nella partita contro l’Ascoli. Voglio più freschezza e velocità. Abbiamo tante alternative, fortunatamente ho a disposizione una rosa ampia che offre molte possibilità.

MENTALITA’ VINCENTE – “C’è sempre tanta voglia di vincere. Quando si perdono due gare c’è molta rabbia e questo non fa altro che aumentare la voglia di vittoria. La mentalità vincente adesso è raddoppiata”.

KOVACSIK “E’ facile notare come Adam non sia tranquillo. Dispiace, perchè ha tutto per far bene comunque, i gol presi sono frutto degli errori anche di altri giocatori, quindi non è giusto andargli contro”.

CERTEZZE “Le nostre certezze dobbiamo guadagnarle partita dopo partita, non a parole. In questo mondo contano i fatti ma è vero anche che in sette partite, ci sono state sei prestazioni positive. Tutto il gruppo è consapevole dei propri valori, e per alcuni aspetti credo che siamo più forti di quello che pensiamo”.

BIANCONERI -” L’Ascoli ha giocatori importanti, la scorsa settimana ha vinto contro il Grosseto, e non era facile. In realtà hanno 8 punti ma in classifica c’è scritto 1. Dobbiamo sempre ricordarci che questa è la B e nessuno mette il tappeto rosso”.

REGIA DI GIOCONicolas Viola ha talento, ma ad inizio Campionato era infortunato. Quando è tornato, la squadra aveva già raggiunto un equilibrio. E’ ovvio che questo non vuol dire che dovà rimanere fuori. Il centrocampo ha poca qualità? Non credo, perchè quando crei e segni molto il merito è anche del centrocampo”.

regginacalcio.com