Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Calcio, Gubbio-Reggina, le pagelle di Strill.it

Calcio, Gubbio-Reggina, le pagelle di Strill.it

reggina_logoKOVACSIK 6,5 – Imparabile il tiro di Mendicino, nel primo tempo è bravo in uscita bassa su un cross di Ciofani.

COSENZA 6 – Assieme ad Emerson non è irreprensibile in occasione del gol di Mendicino.  Nel resto della gara è sempre puntuale in marcatura.
EMERSON 6 – Vicino al gol su punizione.  Bravo a contenere la fisicità di Ciofani. Qualche responsabilità sulla rete umbra.
A.MARINO 6 – L’atteggiamento assai difensivo del Gubbio lo porta spesso in proiezione offensiva e al cross.
DE ROSE 6,5 – Si conferma uno dei migliori in questo avvio di stagione.  Ruba palloni e innesca l’azione con regolarità, sebbene non sempre sia preciso
RIZZO 5,5 – Non è ancora al massimo, gli manca lucidità.
(dal 58′ RAGUSA 6 – Con il suo recupero la Reggina acquisce un’altra freccia in un attacco assolutamente competitivo. Al rientro ci mette soprattutto voglia e quantità, la qualità, e ne ha tanta, si vedrà con la crescita della condizione)
MISSIROLI 6 – Ancora una gara votata al sacrificio e non è un caso che, soprattutto nel primo tempo, si renda protagonista di ottimi recuperi nella propria metà campo. Riesce a proporsi in avanti solo nella fase finale del match.  In campo gioca almeno venti metri più indietro rispetto alla sua posizione ideale.
RIZZATO 6 – Rispetto al solito dal suo lato si spinge di meno, in compenso è molto attento in fase difensiva.
BONAZZOLI 6,5 – Offre una prestazione di alto livello mettendo in crisi i difensori del Gubbio, il gol non arriva per un grande intervento del portiere Donnarumma. Finchè può resta in campo eroicamente nonostante una ferita sanguinante sulla fronte.  (dal 38′ CERAVOLO 7 – Entra in campo e sfiora subito gol, poi, nel finale, firma una doppietta decisiva per la vittoria amaranto. Tre i gol in campionato per lui, con questi numeri è legittimo aspirare ad una maglia da titolare)
CAMPAGNACCI 7 – Nella prima parte della gara è incontebile, sfiora il gol e offre assist ai compagni. Nella ripresa firma il gol del pareggio.  (dal 79′ CASTIGLIA 6,5 – Molto bello il lancio che  trova Ceravolo in occasione del due a uno).
BREDA 6,5 – La Reggina, contro un avversario inferiore, crea e spreca tantissimo, ma alla fine porta a casa l’intera posta in palio. Gli amaranto fanno bene quando riescono a gestire il possesso di palla, segno che si inizia ad avere un’identità di gioco. A Missiroli, probabilmente, andrebbe concessa maggiore licenza di offendere.  Il suo compito, adesso, sarà quello di gestire al meglio i tanti uomini offensivi importanti che la squadra ha.