Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Calcio – Reggina, Campagnacci: “Ripartiamo con umiltà per poterci ripetere”

Calcio – Reggina, Campagnacci: “Ripartiamo con umiltà per poterci ripetere”

campagnaccidi Pasquale De Marte – Alessio Campagnacci, a poche ore dal test match contro il Grosseto, parla in conferenza stampa di Reggina e della prossima stagione.

OBIETTIVO “PIU’ GOL” –  “Sono un attaccante, quindi i gol sono importanti. Spero di fare bene, l’anno scorso, bene o male, qualcosina ho dimostrato, però non sono venuti. Ne ho fatti solo tre, mangiati tantissimi. Io mi alleno ogni giorno, speriamo che arrivino davvero”.

INIZIO DI CAMPIONATO IN SALITA – ” E’ vero che affronteremo subito squadre importanti, ma le partite sono difficili tutte quante, è normale che se affronti degli ottimi avversari devi mettere qualcosina in più, ma si può perdere con l’ultima e vincere con la prima.

SACRIFICIO – “L’anno scorso quando ho cominciato a giocare da titolare sprecavo tanta energia perchè andavo a prendere il centrocampista basso. La posizione quest’anno è diversa, ma la mentalità sarà la stessa. Sacrificandoti molto per la squadra si perde un pò di lucidità, invece di tirare di piatto calci forte.  E’ chiaro che bisogna migliorare.  In questa squadra c’è la giusta concorrenza, questo ci sprona ad allenarci bene personalmente, poi il mister le fa scelte. Forse trenta giocatori sono tanti, ma una rosa di venticinque giocatori ci può stare”.

CONDIZIONE – “Manca ancora il ritmo partita, adesso stiamo abbastanza bene dopo tanti carichi di lavoro. Siamo al 70-80%”. Contro la Viterbese forse abbiamo fatto un passo indietro rispetto alle altre amichevoli, personalmente non stavo benissimo e quando provavo a scattare sentivo le gambe pesanti per i carichi di lavoro. Però, con tutto il rispetto per i nostri avversari, avremmo dovuto fare noi la partita già dall’inizio”.

IL MODULO -“Guardando le caratteristiche della rosa forse dimostriamo qualcosina in più con il 3-4-3”.

AMICHEVOLE – “Stasera con il Grosseto ci sarà una partita vera, a pochi giorni dall’esordio ufficiale in Coppa Italia. Affronteremo il match con la mentalità giusta, perchè si rischiano di fare figuracce”.

IL CALCIOMERCATO
– “L’anno scorso mi sono trovato benissimo a Reggio. Poi chi è che mi prende ? (Ride ndr).  L’anno scorso ho fatto un campionato discreto, forse adesso è giunto il momento di dimostrare il mio valore.  I discorsi relativi al calciomercato restano fuori del campo, perchè chi resta a Reggio sta bene e nessuno vuole andare via”.

PROPOSITI – “Noi partiamo con la stessa umiltà dell’anno scorso, cercando di ripeterci. Sappiamo che non è facile, cercheremo di dare il massimo, partita dopo partita, e speriamo bene”.

Fonte: Radio Touring 104