Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Calcio, Cosenza: “La Reggina è una famiglia. Vogliamo rendere fieri tutti i tifosi”

Calcio, Cosenza: “La Reggina è una famiglia. Vogliamo rendere fieri tutti i tifosi”

cosenza_francesco

Ancora lavoro atletico per la Reggina nel ritiro di Brusson.
Nel consueto incontro con la stampa, a parlare a microfoni a microfoni e taccuini, è stato Francesco Cosenza. 

Il venticinquenne difensore centrale, nato a Stignano (RC),  è un prodotto del settore giovanile della società dello Stretto.  “Sono reggino e gioco nella Reggina.   C’è tantissimo “Sant’Agata” qui, sembra di essere tornati ai tempi del settore giovanile, solo che con tanti ragazzi, adesso,ci siamo ritrovati in prima squadra a difendere i colori amaranto ed è qualcosa di straordinario. Il nostro compito – prosegue l’ex centrale difensivo dell’Ancona  ai microfoni di Regginacalcio.com – è quello di spiegare ai nuovi cosa significa  Reggina: una famiglia in cui ci si aiuta e si vuole fare il meglio perchè qui tutti hanno questo club, questa squadra, questa maglia nel cuore e vuole rendere fiero tutto il popolo reggino”.
Cosenza, poi, fa il bilancio di questi primi giorni di lavoro: “Siamo concentrati e stiamo per chiudere la prima settimana di ritiro. Sono tangibili le motivazioni nostre e del tecnico dopo le beffe che abbiamo subito l’anno scorso.  Siamo forti, carichi e soprattutto gli stessi della passata stagione”.