Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Calcio – Reggina, Antonino Ragusa da Taormina: “Felice di indossare una maglia così prestigiosa”

Calcio – Reggina, Antonino Ragusa da Taormina: “Felice di indossare una maglia così prestigiosa”

ragusa_antonino_2La “Gazzetta dello Sport” di oggi riserva uno spazio al nuovo acquisto della Reggina, Antonino Ragusa.

L’esterno offensivo, appena passato dalla Salernitana alla Reggina (via Genoa) in comproprietà, a Reggio sente aria di casa, essendo di Trappitello, frazione di Taormina, che dalla sponda orientale dello Stretto si sfiora con lo sguardo al di là del mare.

I primi calci al pallone li tira nel “Garden Intelisano” a pochi metri casa, prima di essere notato dagli osservatori della “Scuola Calcio Giardini” da cui spicca il volo verso Treviso, dove disputa due campionati Primavera e esordisce in B il 7 febbraio del 2009 con Luca Gotti, ex trainer della Primavera della Reggina, al timone dei veneti e Simone Missiroli, stella della formazione trevigiana.

Poi il passaggio al Genoa, la vittoria di uno scudetto Primavera e una Supercoppa Italiana, con in squadra un altro futuro amaranto, Diego Polenta.

Nella passata stagione 32 presenze e 7 reti nella stagione regolare con la Salernitana di Roberto Breda.

E’ un esterno d’attacco in grado di giocare sia a destra che a sinistra. Gasperini, ai tempi del Genoa, lo considerava un giocatore molto simile per stile di gioco a Sculli.  Da piccolo tifava per la Juventus.

Queste le sue prime parole da calciatore della Reggina: “Sono molto emozionato, felice di seguire mister Breda in questa nuova avventura vestendo una maglia così prestigiosa. Non vedo l’ora di scendere in campo”.