Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Calciomercato – Reggina, Giacchetta: “Arrivano Bombagi e Polenta, il Lecce ha chiesto Puggioni”

Calciomercato – Reggina, Giacchetta: “Arrivano Bombagi e Polenta, il Lecce ha chiesto Puggioni”

giacchetta_simone2
In un’intervista pubblicata dalla Gazzetta del Sud, il direttore dell’area tecnica Simone Giacchetta fa il punto della situazione sul calciomercato della Reggina.
L’ex capitano amaranto mette in evidenza la necessità di sfoltire una rosa che in questo momento si presenta pletorica: “Dovremo basarci su un gruppo di 22-23 elementi, più qualche giovane da inserire e far maturare”.
Giovani importanti quelli che la Reggina può mettere in vetrina. “I nostri giocatori sono apprezzati e stimati, hanno un’età che consente loro di realizzare ambizioni e speranze. Ma non diamo via calciatori tanto per farlo.   Ci vogliono – prosegue Giacchetta – valutazioni che ci convincano e soprattutto la volontà del calciatore di cambiare aria, contro voglia non va via nessuno, così come non viene nessuno. Oggi è, comunque, prematuro ipotizzare soluzioni che potranno esserci ma che sono di là da venire”.
Giacchetta si sofferma anche su situazioni di mercato relative ai singoli giocatori per poi rivelare i primi due acquisti ampiamente annunciati: “Puggioni è richiesto dal Lecce. Un giocatore che non cederei mai? Nicolas Viola, perchè può ancora dare tantissimo però, di fronte a certe situzioni di mercato, noi non siamo il Real Madrid.   Bombagi sarà nostro a partire da luglio, mentre Polenta arriverà dopo la Coppa America”.
Infine, un giudizio sul prossimo campionato cadetto: “La Reggina ha valori tecnici ed umani importanti, l’anno prossimo si potrà fare ancora meglio.  La B è un campionato lungo ed estenuante, ricco di imprevisti.  Io non darei nessuna squadra per favorita.  Mi fanno più paura le matricole che hanno lo spirito giusto per affrontare questo campionato”.