Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Novara-Reggina, tanti dubbi per le formazioni di Tesser e Atzori

Novara-Reggina, tanti dubbi per le formazioni di Tesser e Atzori

stadio-novara
I due allenatori di Reggina e Novara, Attilio Tesser e Gianluca Atzori, hanno tanti dubbi sulle formazioni da mandare in campo tra poco più di 24h per una partita che vale un’intera stagione.
Anche se i dubbi originano da diversi motivi: Atzori è combattuto sul modulo, Tesser è alle prese con infortuni vari.

A Novara, infatti, il difensore centrale Lisuzzo ha male al tallone del piede destro e potrebbe essere sostituito da Centurioni. Sulla sinistra Gemiti potrebbe tornare titolare sulla fascia dopo il brutto infortunio patito un mesetto fa, ma Tesser è combattuto e non sa se rischiarlo o affidarsi ancora al francese Gigliotti che a Reggio ha sofferto molto l’iniziativa di Colombo. In attacco si vedranno i soliti Motta, Bertani e Gonzalez.

A Reggio, invece, stanno tutti bene. In attacco Bonazzoli e Campagnacci non sono in discussione, così come il trio difensivo composto da Costa, Adejo e Acerbi. Conferme anche per Rizzato e Colombo sugli esterni e per Tedesco in regia di centrocampo.
Atzori
potrebbe schierare Giuseppe Rizzo in interdizione, affianco a Tedesco, e Danti a supporto delle due punte, con un 3-4-1-2 particolarmente offensivo.
Oppure potrebbe scegliere sempre Rizzo (che dovrebbe quindi tornare titolare) e uno tra Castiglia e Barillà confermando così il 3-5-2 dell’andata.