Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Calcio: la storia dei playoff dice Novara, ma la Reggina può sperare

Calcio: la storia dei playoff dice Novara, ma la Reggina può sperare

seriebwinIl regolamento dei playoff prevede che la squadra peggio classifica affronti l’altra prima in casa e poi in trasferta.
Nella storia dei playoff di serie B quattro volte è acccaduto che la prima sfida sia terminata in parità.
Nel 2005/2006 entrambe le semifinali finirono con un pareggio dopo il primo round,  sia Cesena-Torino (1-1) che Modena-Mantova (0-0), al ritorno ed a campi invertiti in Piemonte ebbe la meglio la squadra granata (1-0) , mentre il nuovo pareggio tra i virgiliani e i canarini (1-1) premiò i lombardi che godevano di un migliore piazzamento in graduatoria.
Nel 2008/2009 il Brescia pareggiò sul campo dell’Empoli (1-1) e sebbene alle rondinelle bastasse pareggiare fra le mura amiche la gara di ritorno al Rigamonti finì 3-0.
A fronte di tre pareggi che sembrano aprire la strada della finale al Novara, se ne registra solo uno che autorizza la Reggina ad avere fiducia e risale ad un anno fa.
All’andata Torino-Sassuolò finì 1-1, al ritorno i granata vinsero in trasferta per 2-1 assicurandosi l’accesso alla finale nonostante al Sassuolo bastassse il pari.