Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Calcio, Reggina: senza diffidati contro il Sassuolo. Cambia lo sponsor tecnico?

Calcio, Reggina: senza diffidati contro il Sassuolo. Cambia lo sponsor tecnico?

regginalogo

di Pasquale De Marte – E’ una Reggina senza diffidati quella che si recherà a Modena per affrontare il Sassuolo. Gli amaranto, a ranghi ridotti ed imbottiti di Primavera, almeno tra i convocati, proveranno a mantenere il quinto posto sul campo di una squadra che ha l’assoluta necessità di conquistare  tre punti per salvarsi.
In vista dei playoff, Atzori non rischierà, come detto, i sette diffidati. Si tratta di elementi di importanza assoluta come Acerbi, Costa, Tedesco, De Rose, Nicolas Viola,  Castiglia e Campagnacci.
I calciatori in questione dovrebbero scontare eventuali squalifiche rimediate nella regular season, ma la situazione disciplinare relativa alle diffide verrebbe azzerata a partire dai playoff.
Non ci sarà lo squalificato Adejo ed altri che tireranno il fiato in vista della post season.
Ecco perchè non saranno della partita domenica pomeriggio. I bookmakers anche per questo non credono in una vittoria degli amaranto (data a 6,50) , presumibilmente con la testa alla sfida di giovedì, anche se ancora non si sa chi tra Varese e Novara giocherà al Granillo.  In caso di quinto posto saranno i lombardi ad affrontare i ragazzi di Atzori, qualora una tra Padova e Torino, che si affrontano tra di loro, dovesse scavalcare i reggini sarebbe il Novara a scendere in Calabria.
SPONSOR TECNICO –   La prossima stagione la Reggina potrebbe cambiare sponsor tecnico.  Rumors rivelano che a vestire la società amaranto dentro e fuori dal campo  potrebbe essere la società campana GIVOVA, con sede a Scafati (SA).  Il logo Givova è già presente in serie A sulle maglie di Catania (contratto fino al 2015) e Chievo (2012).  Si attendono, comunque, conferme ufficiali.
Dopo sei anni verrebbe interrotta la partnership con la cosentina ONZE, che dal luglio del 2005 ha legato il proprio marchio alla Reggina, vivendo assieme alla società amaranto momenti esaltanti come la seconda e la terza stagione di Mazzarri in riva allo Stretto, l’ultima delle quali coinicise con la clamorosa salvezza, nonostante la penalizzazione di undici punti.
Le ultime notizie riguardo al contratto tra le due parti risalgono al marzo del 2009, quando venne comunicato un accordo biennale con scadenza proprio nel 2011.
ABBONAMENTI – Procede a buon ritmo il rinnovo delle tessere valevoli per la prossima stagione.  Si va verso quota mille in pochi giorni e la biglietteria del S.Agata resterà aperta anche sabato 28 (orario 9:30 – 12.30 e 15.30 – 19) e domenica 29 (solo la mattina).