Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Calcio, serie B: il recupero di Albinoleffe-Reggina, ecco cosa dice il regolamento. Adejo è disponibile

Calcio, serie B: il recupero di Albinoleffe-Reggina, ecco cosa dice il regolamento. Adejo è disponibile

seriebwindi Pasquale De Marte – Quello che accadrà mercoledì alle ore 19 rappresenta una situazione nuova per quel che riguarda la storia della Reggina.

Nel recente passato è accaduto più volte, neanche troppe a dire la verità, che una gara degli amaranto venisse sospesa per impraticabilità di campo o altri motivi,  ma mai era successo da quando il regolamento è cambiato.

Fino a qualche anno fa, quando l’arbitro decretava la sospensione del match a gara iniziata, la partita  ricominciava in altra data dall’inizio e dal punteggio di 0-0, vanificando di fatto quanto era successo in precedenza.

Facendo propria una regola proveniente dei campionati esteri, adesso, anche in Italia, le sfide iniziate e poi interrotte riprendono esattamente dalla situazione di gioco (minuto e posizione della palla) che era in corso al momento dell’interruzione,  come da referto dell’arbitro.  Quindi, all’ “Atleti Azzurri d’Italia” , il gioco riprenderà nei pressi della linea di fondo sotto la curva Nord, vicino alla porta degli ospiti, dal minuto 14′ 30”.

Nella prosecuzione della gara non è obbligatorio schierare gli stessi undici che erano in campo al momento del triplice fischio del direttore di gara, basterà che i calciatori che ogni allenatore vuole utlizzare fossero tesserati dalla società al momento dell’interruzione, senza tener conto della loro presenza o meno sulla distinta dell’arbitro nel giorno della sospensione.

Non potrebbero scendere i campo i calciatori già sostituiti nel primo round, ma nessuna sostituzione è avvenuta nei primi quindici minuti di Albinoleffe-Reggina.

Adejo, squalificato per tre turni dal giudice sportivo dopo l’espulsione rimediata contro il Varese, sarà disponibile per il recupero contro l’Albinoleffe di mercoledì. In tal senso parla chiaro il regolamento della Lega Serie B per le gare iniziate e poi sospese: possono essere schierati nella prosecuzione i calciatori squalificati con decisione relativa ad una gara disputata successivamente alla partita interrotta“.

Lo stesso discorso vale per il seriano Valerio Foglio, appiedato per un turno dal giudice sportivo dopo la trentanovesima giornata di campionato, ma assolutamente schierabile mercoledì da Mondonico.

Viceversa, il difensore  Dario Bergamelli,  squalificato per la gara Albinoleffe-Reggina resterà inutilizzabile nel recupero della gara.

Anche in questo caso  il regolamento è abbastanza chiaro: “I calciatori che erano squalificati per la prima partita non possono essere schierati nella prosecuzione”.