Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Torino-Reggina, Atzori: “I miei ragazzi mi danno soddisfazioni”

Torino-Reggina, Atzori: “I miei ragazzi mi danno soddisfazioni”

atzori_conferenzaGianluca Atzori commenta il pareggio che la sua Reggina ha conquistato a Torino: “I ragazzi mi danno soddisfazioni, stasera ne ho avute abbastanza. Oggi, con numerose assenze, abbiamo dato battaglia, come è nel mio carattere e in quello di questi ragazzi. Sono arrabbiato, perchè a due minuti dalla fine non abbiamo avuto la stessa concentrazione del resto della partita. Sono molto contento per Danti, perchè avrebbe meritato molto prima quest’occasione per l’impegno hce ha sempre messo in mostra. Io non faccio altro che ringraziare per i complimenti che mi arrivano oggi e li giro a questi ragazzi, perchè vorrei che questi ragazzi raggiungessero quel traguardo che, nessuno, si azzardava a sognare.  Oggi nessuno pensava ad una prestazione del genere contro il grande Toro, tanti scommettevano sull’1 e ancora una volta questi ragazzi hanno smentito gli scettici.  Dopo la sconfitta contro il Cittadella c’è stata una reazione importante, nessuno pensava di perdere in casa però nel calcio, a volte, gli episodi spostano il risultato me non sposteranno mai il giudizio che ho sulla mia squadra.  Rigore per il Toro secondo Lerda?  Io gli  dico che forse su Campagnacci c’era un rigore evidente che ci avrebbe portato sul due a zero, il loro episodio devo ancora rivederlo.  In queste ultime partite dobbiamo continuare a giocare al 120%, mi piacerebbe rivedere il Granillo come l’Olimpico oggi, spetta a noi riportare il pubblico allo stadio e, qualche volta, quest’anno siamo inciampati. Oggi, però, nessuno e sottolineo può dire che questi ragazzi non mettono anima e corpo”.

Fonte: Touring 104.