Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina-Triestina, le pagelle di Strill

Reggina-Triestina, le pagelle di Strill

viola_alessio
PUGGIONI 5,5 –
E’ umano anche lui, adesso è ufficiale. Nell’occasione del gol non è irreprensibile. Nel resto della gara non è particolarmente sollecitato.
ADEJO 5,5 – Male anche in lui quando Marchi porta in vantaggio la Triestina, ha però la possibilità di riscattarsi con una serie di interventi risolutivi
COSENZA 6 – Qualche disimpegno così così nel primo tempo, poi non si rende protagonista di particolari svarioni
ACERBI 7 – Al solito Acerbi aggiunge il gol decisivo. Cosa volere di più ?
COLOMBO 5 – Dopo un periodo di grandi prestazioni, incappa in una pessima giornata.
DE ROSE 5,5 – Mancano le sue sovrapposizioni sulla destra, anche per lui passo indietro.
TEDESCO S.V.
N. VIOLA  5.5  – Il pressing continuo sui portatori di palla, da parte della Triestina, non lo aiuta. Ciò non toglie che qualche sprazzo del vero Viola si vede.
CASTIGLIA 5 – Va in difficoltà assieme al resto del centrocampo contro dei buoni avversari.
RIZZATO 5,5 – Meglio dell’omologo Colombo, ma tra i tanti traversoni messi in mezzo per Bonazzoli manca un po’ di precisione.
A. VIOLA 6  – La maggior parte dei pericoli per la Triestina nascono da sue giocate. A volte è troppo precipitoso o non trova i tempi giusti per scaricare la palla al compagno, ma è un talento su cui si può lavorare.
BONAZZOLI 5,5 – Va vicino al gol nel finale su punizione, nel resto della gara ha pochi palloni giocabili, ma la sensazione è che non fosse in grande giornata.
BARILLA’ S.V.
RIZZO S.V.
ATZORI 5,5 –
La Triestina imbriglia la sua squadra per gran parte della gara, la sfortuna di perdere subito Tedesco e Barillà, bruciando di fatto due cambi, è un attenuante importante, vista l’impossibilità di cambiare qualcosa in corsa