Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Calcio: Atzori: “A Pescara gara importante, ma non decisiva. So già chi sostituirà Bonazzoli”

Calcio: Atzori: “A Pescara gara importante, ma non decisiva. So già chi sostituirà Bonazzoli”

atzori_gianluca2Domani la Reggina torna all’Adriatico di Pescara, un impianto, oggi completamente ristrutturato, che è stato teatro di gioie e dolori per i colori amaranto.
Il sodalizio dello Stretto sbarca in Abruzzo con la consapevolezza di chi ha fatto bottino pieno negli ultimi due turni di campionato.

“Due vittorie importanti. La carica, lo spirito con cui abbiamo – afferma Gianluca Atzori – affrontato il secondo tempo contro il Frosinone ci ha permesso di vincere in dieci contro undici ed è quello che mi ha dato più soddisfazione”.
La vittoria casalinga degli amaranto ha allungato la classifica nelle zone alte, ma il tecnico ciociaro avverte:  “Dal Piacenza in su, Grossetto compreso, tutte possono rientrare nella lotta per i playoff, mancano ancora tante, troppe partite”.
Contro il Pescara di Di Francesco agli amaranto mancherà il loro “Pezzo da novanta”,  Atzori non accetterà giustificazioni per questo “Non voglio che l’assenza di Bonazzoli crei un alibi, ho già in mente chi lo sostituirà e ancora non l’ho  fatto capire ai ragazzi, perchè voglio tenere tutti sulla corda. La gioia che ti regala un gol è incredibile, ci può stare che uno si tolga la maglia per esultare senza offendere nessuno, cambierei la regola che ad oggi, per l’ammonizione rimediata, ci toglie Emiliano per la partita di Pescara”.
Testa al Pescara dunque, i biancazzurri preoccupano e non poco il trainer della Reggona: “L’Empoli  è la squadra che più di tutte mi ha impressionato al Granillo, subito dopo viene il Pascara. Fu una gara combattuta, la spuntammo noi ma sarebbe potuta finire tranquillamente in parità. Conosco la solidità della società, la bravura dell’allenatore.  Affronteremo una buona squadra, non sarà facile. Ci attende un impegno che avrà un grandissimo significato, ma che non può ancora essere ritenuto decisivo”.
Attraverso il sito ufficiale della società amaranto è stato diramato l’elenco dei convocati per la trasferta di Pescara.
Portieri: Kovacsik, Puggioni;
Difensori: Acerbi, Adejo, Cosenza, Costa;
Centrocampisti: Barillà, Castiglia, Colombo, De Rose, Laverone, Montiel, Rizzato, Rizzo, Tedesco;
Attaccanti: Campagnacci, Sarno, Viola A., Zizzari.
Non ci sono gli infortunati Burzigotti e Nicolas Viola, gli squalificati Giosa e Bonazzoli, mentre rientra Cosenza,  dopo la squalifica.  Restano fuori per scelta tecnica Petrocco, Bernardi e Danti.