Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Calcio, Ceravolo verso Reggina-Atalanta: “Tornare al Granillo sarà un’emozione particolare”

Calcio, Ceravolo verso Reggina-Atalanta: “Tornare al Granillo sarà un’emozione particolare”

ceravolo_atalanta

La Reggina e Gianluca Atzori da un paio di giorni stanno preparando l’assalto alla corazzata Atalanta, che sabato pomeriggio sfiderà gli amaranto al Granillo.

La preoccupazione principale riguarda il centrocampo dove Nicolas Viola non ha ancora recuperato dall’infortunio e dove si registrerà l’assenza di Ciccio De Rose, squalificato dopo l’espulsione rimediata nella vittoria trasferta di Modena, un handicap importante per gli amaranto considerato che proprio l’ex mediano del Cosenza poteva avere il passo per non soffrire più di tanto il dinamismo di due ex, Carmona e Barreto, i quali sono degli assoluti modi perpetui nel settore nevralgico degli orobici che potrebbero recuperare alcuni degli indisponibili delle scorse settimane.

 

Non sarà una partita come le altre per Fabio Ceravolo, reggino di Locri, cresciuto calcisticamente nel settore giovanile della società amaranto e ancora in comproprietà tra le due squadre.

Ai microfoni di TuttoAtalanta parla proprio lui della sfida : “Tornare dove sono cresciuto sarà un’emozione particolare. Al Granillo non c’è più il pubblico di una volta, ma la gente farà sentire il suo calore soprattutto con l’arrivo della capolista.  Alla Reggina toglierei la voglia di far bene che i tanti giovani hanno, soprattutto Nicolas Viola che è quello che detta i tempi della squadra. Spero di meritarmi una maglia da titolare”.