Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Calciomercato, Foti: “Non volevamo uscire dal nostro percorso e i calciatori preferiscono non scendere di categoria”

Calciomercato, Foti: “Non volevamo uscire dal nostro percorso e i calciatori preferiscono non scendere di categoria”

Ai microfoni di Radio Touring 104, Lillo Foti, persidente delllillofotia Reggina commenta, a caldo, la sessione di calciomercato appena conclusa: “Ci sono state delle difficoltà nell’arrivare ad alcuni elementi, sebbene ci fossero già degli accordi con le società. La Reggina non aveva intenzione di uscire fuori da quello che era il suo percorso, per salvaguardare l’azienda e quello che è un gruppo importante. Abbiamo rifiutato offerte per altri nostri calciatori, riprendiamo il nostro percorso dove l’abbiamo lasciato senza Missiroli e Adiyiah e con qualche volto nuovo.”
I rifiuti incassati, secondo il massimo dirigente amaranto,  non sono segno di una perdita di appeal  per la società di Via delle Industrie: “Qualsiasi calciatore che gioca in una categoria superiore, cerca di mantenerla. La Reggina hon ha perso appeal, la spiegazione è semplicemente questa. I tifosi sono delusi? Speriamo di dare sul campo quell’entusiasmo che abbiamo già fornito in questa stagione e cercheremo di farlo con maggiore determinazione”.