Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina-Sassuolo, le pagelle di Strill.it

Reggina-Sassuolo, le pagelle di Strill.it

PUGGIONI 6 – Quasi mai impegnato, costretto alla canonica ordinaria amministrazione.

LAVERONE 6 – Continua a mettere in mostra importanti miglioramenti in fase difensiva.

COSENZA 6 – Dopo la brutta prestazione di Ascoli offre una buona prestazione.

ACERBI 6 – Anche da centrale difensivo della retroguardia a quattro non delude.

RIZZATO 6 – Copre tutta la fascia con un carico di benzina inesauribile. Peccato per qualche palla che poteva essere messa in area in modo più pericoloso dopo delle grandi discese.

RIZZO 6,5 – E’ il migliore in campo per la Reggina Recupera tanti palloni, gioca bene in fase di possesso e propizia l’espulsione di Bianco.

TEDESCO 5,5 – Il miglior Tedesco oggi avrebbe giocato meglio alcuni palloni velocizzando una manovra apparsa spesso troppo lenta per mettere in difficoltà l’attenta difesa del Sassuolo. Gli manca il ritmo partita.

BARILLA’ 5,5 – Paga più di altri l’inserimento in un modulo i cui meccanismo non sono stati totalmente metabolizzati dalla squadra.

ADIYIAH 5,5 – Manca in concretezza, ma è sempre fastidioso per i difensori avversari.

MISSIROLI 5,5 Gioca anche una buona partita, ma da lui è lecito attendersi di più.

BONAZZOLI 5,5 Segnali incoraggianti da parte sua soprattutto sotto il profilo fisico, ma paga ugualmente la lunga inattività e le assistenze non certo idonee avute dalla squadra.

CAMPAGNACCI 5,5 – Non dà la scossa alla squadra e non offre una prestazione sufficiente.

DANTI S.V.

ATZORI 5,5 – Apprezzabile il tentativo di provare qualcosa di nuovo sotto il profilo tattico dopo le difficoltà avute nelle ultimissime partite del 2011, ma il muro del Sassuolo è un ostacolo troppo alto da superare, anche con il 4-2-3-1 adoperato nella ripresa in sostituzione del 4-3-3 del primo tempo..