Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina-Albinoleffe, Mondonico: “Finalmente la Reggina porta bene a me, non mi vergogno di giocare in contropiede”

Reggina-Albinoleffe, Mondonico: “Finalmente la Reggina porta bene a me, non mi vergogno di giocare in contropiede”

mondonico

Al termine di Reggina-Albinoleffe, Emiliano Mondonico si presenta a microfoni e taccuini con la solita pacatezza: “Ho sempre portato bene alla Reggina,

quest’anno finalmente la Reggina ha portato bene a me. Credo che il risultato sia giusto, anche se noi abbiamo fatto meglio solo nel primo tempo. Poi quando hanno messo in campo tutta l’artiglieria, era difficile gestire tutta la fase difensiva. Abbiamo sprecato un contropiede, si perché io non mi vergogno di dire contropiede. La Reggina? Pesa l’assenza di Bonazzoli, che è un giocatore fondamentale. e determinante, la squadra è stata costruita attorno a lui. Già in Valle D’Aosta mi aveva fatto una grande impressione, nella ripresa ho visto da parte loro desiderio e voglia di far bene, forse anche troppa. Nulla si può dire sulle qualità della squadra amaranto, oggi i miei giocatori mi hanno sorpreso”.