Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Calcio, Reggina: in Coppa spazio a chi ha giocato meno

Calcio, Reggina: in Coppa spazio a chi ha giocato meno

adiyiahUn sabato pomeriggio senza campionato per la Reggina che avrebbe dovuto affrontare l’Albinoleffe nel diciassettesimo turno del torneo cadetto.

L’impegno dei seriani giovedì sera in Coppa Italia contro la Lazio ha reso inevitabile il posticipo dell’incontro all’8 dicembre quando per l’ennesima volta i cancelli del Granillo si apriranno in un giorno festivo.

La squadra di Atzori tornerà dunque in campo tra una settimana sul campo del Varese, ma prima ci sarà da affrontare una trasferta di Coppa contro la Fiorentina, che sarà occasione per dare spazio a coloro i quali hanno avuto meno opportunità di giocare in questo primo scorcio di campionato.

Martedì alle ore 20.45 al Franchi l’attacco dovrebbe essere guidato da Adiyiah, per il quale potrebbe essere prevista una staffetta con Sy. In difreggina-logokesa ci sarà l’occasione per mettersi in luce per Burzigotti, arrivato in estate dal Foggia con buone credenziali e mai schierato titolare.

Discorso simile per Castiglia e Danti, con quest’ultimo che addirittura non ha disputato neanche un minuto in campionato, ma che col tempo potrebbe rappresentare un’alternativa importante viste le sue capacità di saltare l’uomo e dare imprevedibilità al gioco offensivo della squadra messe in mostra al Cosenza nella scorsa stagione.

Il ventunenne cosentino è un esterno d’attacco in grado di giocare anche dietro le punte e totalmente compatibile con un elemento duttile come può essere capitan Missiroli, un punto fermo dello scacchiere tattico di Atzori.

Per una squadra che nelle ultime sei gare è andata a segno su azione con il solo Bonazzoli (indisponibile ancora per una ventina di giorni), trovare soluzioni differenti da quelle utilizzate fino ad ora potrebbe essere un nuovo importante punto di partenza.