Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Serie B, Novara-Reggina, ecco le possibili scelte di Atzori e Tesser

Serie B, Novara-Reggina, ecco le possibili scelte di Atzori e Tesser

stadio-novara

E’ il giorno di Novara-Reggina, il posticipo della sedicesima giornata.
Gli amaranto che, dopo i risultati di sabato, sono scivolati al quarto posto proveranno a rendere la vita durissima alla capolista piemontese.

Lo faranno, come annunciato da tempo,  senza Emiliano Bonazzoli, ma anche senza Zizzari e Barillà, che per dei problemi fisici, all’ultimo momento, hanno dovuto rinunciare alla trasferta.

In difesa Adejo dovrebbe riprendere il posto da terzo a destra, con Cosenza che si accomoderà in panchina.  Sugli esterni ci saranno Colombo e Rizzato, mentre appare probabile un ritorno tra i titolari di Giacomo Tedesco che andrebbe a costituire con Viola e Rizzo la cerniera di centrocampo, con Missiroli spostato in attacco al fianco di Campagnacci.

Le decisioni definitive arriveranno, però, solo pochissime ore prima del fischio d’inizio dell’arbitro Tozzi.

Pochi sono invece i dubbi per il Novara, che deve comunque fare a meno di  pedine fondamentali come il trequartista Motta e il centrale difensivo Lisuzzo.
Nel 4-3-1-2 di Tesser, dietro i temutissimi Gonzalez e Bertani (dieci gol ciascuno fino ad ora) dovrebbe essere impiegato Rigoni, preferibilmente utilizzato nel settore di centrosinistra del centrocampo a rombo, dove si presume possa essere impiegato Shala.

LE PROBABILI FORMAZIONI:

NOVARA (4-3-1-2): Ujkani; Morganella, Centurioni, Ludi, Gemiti; Marianini, Porcari, Shala; Rigoni; Gonzalez, Bertani. All. Tesser
REGGINA (3-5-2):  Puggioni; Adejo, Costa, Acerbi; Colombo, Rizzo, Viola, Tedesco, Rizzato; Missiroli, Campagnacci. All. Atzori
Arbitro: Tozzi
Fischio d’inizio ore 20.45