Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Calcio, serie B: c’è il Toro sulla strada della Reggina. Il Crotone ospita il Livorno (ore 15)

Calcio, serie B: c’è il Toro sulla strada della Reggina. Il Crotone ospita il Livorno (ore 15)

http://t3.gstatic.com/images?q=tbn:KwH7wmjA0f1o_M:http://img824.imageshack.us/img824/7392/simonemissiroli.jpg&t=1
Assieme ad Empoli-Atalanta, Reggina-Torino è il match più importante della quindicesima giornata del campionato di serie B. Alle ore 15 andrà in scena al Granillo la sfida tra Atzori e Lerda, due tecnici emergenti nel panorama nazionale mentre i pitagorici ospiteranno il Livorno in una gara importante.

Il Crotone, infatti, viene dalla splendida vittoria di Frosinone mentre il Livorno è stato bruscamente stoppato in casa dalla Triestina. Se il Crotone dovesse riuscire a vincere, supererebbe il Livorno in classifica rilanciandosi verso la zona play-off e ricominciando a sognare, determinando inoltre l’avvio di una nuova crisi per gli avversari, che invece cercano pronto riscatto.
Ma concentriamoci sul big-match di giornata, che si svolgerà in riva allo Stretto con cielo poco nuvoloso e una temperatura mite, gradevole, di circa +20°C.

REGGINA
– Gli amaranto recuperano Bonazzoli e Rizzo, entrambi andranno in campo dall’inizio.  Non è in discussione il modulo, visto che sarà sempre un 3-5-2 con forte tendenza al 3-4-1-2 con la variazione di posizione di capitan Missiroli nello schieramento tattico.
Il dubbio principale è quello relativo a chi sostituirà a destra lo squalificato Riccardo Colombo, a giocarsi la maglia sono Laverone, Barillà  e Adejo.

TORINO – I granata studiano da tempo il modo di diventare una squadra che possa assomigliare a quelle plasmate in passato dal loro allenatore e lentamente si stanno adattando allo stile di gioco di Lerda.  
Non è ancora chiaro quale potrà essere lo schieramento scelto dal tecnico piemontese, ma le possibili varianti dipendono esclusivamente dalla scelta di mandare in campo una mezza punta (Scaglia) o un centrocampista di sostanza in più (Obodo). Le differenze sarebbero quelle tra un 4-3-2-1 ed un 4-2-3-1.  Iunco e Rubinho non saranno disponibili per la sfida, così come lo squalificato Garofalo.

REGGINA (3-5-2)
: Puggioni; Cosenza, Costa, Acerbi; Laverone (Barillà), Rizzo, Viola, Missiroli, Rizzato; Bonazzoli, Campagnacci. All.Atzori
TORINO (4-2-3-1): Bassi; D’Ambrosio, Pratali, Ogbonna, Zavagno; De Vezze, De Feudis; Lazarevic, Sgrigna, Scaglia; Bianchi. All. Lerda

Entrambe le partite (Reggina-Torino e Crotone-Livorno) saranno seguite in diretta da Strill.it