Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Triestina-Reggina, Atzori: “Siamo stati eccelenti, ma adesso piedi per terra. Rivorrei lo stadio pieno”

Triestina-Reggina, Atzori: “Siamo stati eccelenti, ma adesso piedi per terra. Rivorrei lo stadio pieno”

Al termine di Triestina-Reggina, è felice Gianluca Atzori ai microfoni di Radio Touring: “Oggi siamo stati eccellenti, perfetti non lo saremo mai. Sono felice per i miei ragazzi, a cui dico sempre di credere in loro stessi. Abbiamo tanti margini di miglioramento, sta a me ora farli stare con i piedi per terra perchè non voglio che si montino la testa. Dobbiamo mantenere il profilo del lavoro e dell’umiltà

. Nel primo tempo mi sono arrabbiato, perchè nel primo tempo avevamo la partita in mano e non eravamo riusciti a chiuderla. Nell’intervallo mi sono fatto sentire e per fortuna mi hanno ascoltato.  Adesso, non voglio cali di concentrazione. Questi ragazzi, per quello che mi danno in settimana, non li cambierei con nessuno perchè mi trasmettono qualcosa che mi dà sensazioni bellissime.  Voglio rivedere lo stadio pieno, la squadra potrà trovare ancora più forza nel vedere gli spalti senza neanche un buco. Adesso ci aspetta l’Empoli e cercheremo di preparare la partita nel miglior modo possibile “.