Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina-Piacenza, Atzori: “Dobbiamo migliorare ancora molto, dovevamo chiudere la partita sul 3-0”

Reggina-Piacenza, Atzori: “Dobbiamo migliorare ancora molto, dovevamo chiudere la partita sul 3-0”

Atzori soddisfatto ma non al 100% a fine gara: “Dobbiamo assolutamente crescere, molto. Nel secondo tempo sono stato molto nervoso perchè avevo la sensazione che da un momento all’altro potessero farci il 2-1. Però mi dispiace se non finalizziamo tutto il gioco che produciamo. Se oggi tutte le palle gol fossero finite in rete, avremmo vinto 8-3. Noi dobbiamo insistere sempre, dobbiamo segnare, finchè non si chiude la partita non bisogna mai stare tranquilli. Non mi piacciono alcune cose, non m’è piaciuto vedere alcuni ragazzi rilassarsi dopo il 2-0. Lo dirò ai ragazzi. Sono comunque un gruppo giovane, è una questione di mentalità che verrà col tempo. Oggi abbiamo fatto divertire il pubblico, abbiamo giocato bene e creato tante palle gol. Sono strafelice della prestazioni ma so bene che la squadra deve migliorare. E può migliorare tanto, ha ampi margini specie nella mentalità, nell’attenzione. Tedesco? L’ho già allenato a Catania. E’ un ragazzo intelligente, sono contento che ha trovato l’accordo con la società. Ha dimostrato coi fatti di tenerci a questa società e questa squadra. Sono contento di avere a disposizione un giocatore di tale caratura, ha grande qualità e può aiutare questo gruppo giovane a crescere. Può ancora dare tantissimo: aspetto che arrivi alla sua forma ottimale, e poi sarà in competizione con gli altri della squadra. Io con i ragazzi durante la settimana riguardo la partita e faccio vedere gli errori, così penso che riusciremo a migliorarci sempre“.