Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Calcio, Reggina: ultime manovre di mercato

Calcio, Reggina: ultime manovre di mercato

di Pasquale De Marte – Si attendeva già per la serata di questo lunedì l’annuncio del passaggio di Franco Brienza al Siena, ma così non è stato.

La società bianconera, che sempre con la Reggina ha raggiunto un accordo di massima anche per Valdez, ha tuttavia confermato l’interesse per l’attaccante ischitano.

L’impressione è che  nella serata dell’ ultimo giorno di calciomercato le trattative possano andare definitivamente in porto, visto che non è interesse di nessuno che falliscano.

La Reggina spera di trovare entro il limite ultimo delle 19 una sistemazione per il calciatori che sono ai margini della rosa.

Joelson interessa a Modena ed Ascoli,  Tedesco alla Triestina, Hallfredsson al Verona ma nessun affare è così prossimo alla conclusione da autorizzare un sentimento di ottimismo.

Alessio Viola è da tempo richiesto del Benevento che, fino a qualche giorno fa, pensava di strappare facilmente un si per l’acquisizione in prestito con diritto di riscatto della metà del cartellino dell’attaccante.

Il fatto che le cose stiano andando per le lunghe potrebbero evidenziare l’intenzione della società amaranto di non privarsi del più giovane dei fratelli Viola.

Il procuratore di Giuseppe Bellusci, Gaetano Fedele, ha dichiarato che il suo assistito non vorrebbe proseguire la sua stagione a Catania qualora per lui dovessero aprirsi nuovamente le porte della tribuna e preferirebbe trasferirsi in una squadra che mostra apprezzamento per il giovane difensore dell’under 21.   E lo stesso agente ha fatto il nome della Reggina, lì dove il ragazzo di Trebisacce ritroverebbe Gianluca Atzori, ovvero colui il quale gli diede fiducia nella prima parte della scorsa stagione di massima serie.

L’interesse dovrebbe risalire a qualche settimana fa, ad oggi  la retroguardia amaranto sembrerebbe numericamente completa con la presenza di Adejo, Cosenza, Giosa, Costa, Acerbi e Burzigotti.

De Feudis è sempre il primo nome ,  Radovanovic dell’Atalanta l’alternativa che la società amaranto potrebbe avere nel caso in cui dovesse registrare difficoltà nel chiudere una trattativa  che, sebbene sia da tempo ben avviata,  non è ancora chiusa.

Foti e Giacchetta cercano anche un esterno destro che dovrà essere l’alternativa a Laverone, unico esponente del ruolo nell’intero organico amaranto, fatta eccezione per Adejo,  che ormai però va considerato un difensore centrale e Alvarez, che però si tenterà di piazzare altrove.