Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, Breda :”Con l’Albinoleffe ci giochiamo tutto”

Reggina, Breda :”Con l’Albinoleffe ci giochiamo tutto”

Domani pomeriggio la Reggina con una vittoria può chiudere il suo campionato con la salvezza battendo un avversario sulla carta abbordabile per la sua situazione di classifica, ma Breda non si fida e prova a tenere alta la tensione: “La partita va sempre preparata in un certo modo, non so se è un vantaggio giocare contro una squadra apparentemente priva di motivazioni, ad esempio

 l’Albinoleffe stessa qualche settimana fa perdeva 2-0 fino a pochi minuti dalla fine contro una Salernitana assolutamente senza obiettivi, poi però sono riusciti a ribaltare il risultato. Ci giochiamo non tanto, ma tutto”.

“Il messaggio che dobbiamo recepire un pò tutti e che non ci attende una formalità, l’anno scorso il Pisa fino al novantesimo era salvo. Dobbiamo toglierci un pochino dalla testa i luoghi comuni nel bene e nel male, perchè penso – continua il tecnico amaranto – la permanenza della Reggina in questa categoria va oltre il discorso dei tesserati, e ritengo che la categoria sia un patrimonio per tutta la città. Temo questa partita, basti pensare a Siena-Inter dove una squadra già retrocessa ha giocato la sua gara, meritava di avere un rigore e non l’ha avuto, e al novantesimo uno dei portieri più forti del mondo sentiva la pressione e per poco al novantesimo non faceva un errore clamoroso. Queste sono partite in cui ti giochi tutto. Io spero che domani saremo tutti contenti, ma ci sono ancora novanta minuti “.

 

Infine Breda parla della situazione degli acciaccati : “Costa non ce la fa, Brienza è convocato ma non sta ancora bene”.