Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Serie B: squalificati Cacia e Carmona, Brienza va in diffida. Multa per il Crotone

Serie B: squalificati Cacia e Carmona, Brienza va in diffida. Multa per il Crotone

 

 

 

 

 

Queste le decisioni del giudice sportivo a seguito della trentacinquesima giornata del campionato di serie B:

CALCIATORI ESPULSI

SQUALIFICA PER DUE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA

STELLONE Roberto (Frosinone): per avere, al 21° del secondo tempo, a giuoco fermo, colpito un avversario alla nuca con mano aperta.

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

IULIANO Rino (Salernitana): per essersi reso responsabile di un fallo grave di giuoco.

LUONI Francesco (Albinoleffe): per avere commesso un intervento falloso su un avversario in possesso di una chiara occasione da rete.

PEPE Enrico (Salernitana): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.

CALCIATORI NON ESPULSI

SQUALIFICA PER QUATTRO GIORNATE EFFETTIVE DI GARA

MASUCCI Gaetano (Sassuolo): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione); per avere, al termine della gara, negli spogliatoi, colpito un calciatore avversario con un calcio ad una coscia; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale.

SQUALIFICA PER DUE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA

NOSELLI Alessandro (Sassuolo): per avere, al termine della gara, al rientro negli spogliatoi, rivolto ad un Assistente un’espressione ingiuriosa.

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA ED AMMENDA DI € 3.000,00

CACIA Daniele (Reggina): per avere, al termine della gara, negli spogliatoi, spinto con veemenza un calciatore avversario; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale.

DONAZZAN Nicola (Sassuolo): per avere, al termine della gara, al rientro negli spogliatoi, nel contestare platealmente l’operato degli Ufficiali di gara, rivolto ad un Assistente un’espressione blasfema.

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

AMODIO Nicolas (Piacenza): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).

CARMONA TELLO Carlos Emilio (Reggina): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Ottava sanzione).

CAROBBIO Filippo (Grosseto): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).

COLUCCI Leonardo (Modena): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Ottava sanzione).

DARMIAN Matteo (Padova): per proteste nei confronti degli Ufficiali di gara; già diffidato (Quarta sanzione).

GUIDI Nicholas (Frosinone): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).

IUNCO Antimo (Cittadella): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Ottava sanzione).

MARTINELLI Daniele (Vicenza): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).

PERICO Gabriele (Albinoleffe): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Ottava sanzione).

RIZZI Federico (Mantova): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).

 

Il Crotone ha subito una multa di 2.000 euro per i fumogeni accesi sugli spalti nel corso della gara che i pitagorici hanno vinto contro il Modena.

Tra i provvedimenti relativi agli operatori sanitari spicca quello per Rinaldo Mammoliti della Reggina, squalificato per un turno effettivo di gara,  per avere, nel corso dell’intervallo, nel sottopassaggio che adduce agli spogliatoi, rivolto agli Ufficiali di gara un’espressione insultante; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale” ,  stando a quanto si legge sul comunicato emesso dalla Lega Calcio contenente i provvedimenti del giudice sportivo.

Intanto Franco Brienza  va in diffida dopo aver ricevuto la terza ammonizione stagionale.