Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Mano pesante del giudice sportivo sulla Reggina, Foti inibito

Mano pesante del giudice sportivo sulla Reggina, Foti inibito

Mano pesante del giudice sportivo sulla Reggina a seguito della sconfitta casalinga contro il Toro.

La società amaranto è stata multata di 5000 euro per la presenza, all’interno degli spogliatoi al termine della gara, di due persone non autorizzate che hanno pesantemente insultato l’arbitro.

Il presidente Foti è stato inibito (a svolgere ogni attività in seno alla FIGC, a ricoprire cariche federali e a rappresentare la società in ambito federale) fino al 13 aprile per espressioni ingiuriose rivolte al direttore di gara, mentre per il dottor Favasuli, medico sociale, è scattata un’ammonizione con diffida per frasi irrispettosse rivolte all’arbitro al 30′ del secondo tempo.

Maurizio Lanzaro è stato invece multato di 500 euro per le proteste rivolte alla terna arbitrale, sanzione aggravata dal fatto di essere capitano della squadra.

E’ scattato automaticamente il turno di squalifica per Nino Barillà, espulso nel corso del match contro i granata per doppia ammonizione.