Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Breda: “Contro il Torino molto dipenderà da noi”

Breda: “Contro il Torino molto dipenderà da noi”

Roberto Breda, alla vigilia di Reggina-Torino, rimane abbottonato rispetto alle possibili scelte di formazione: “La qualità del gruppo è abbastanza livellato, a questo punto penso che le scelte debbano essere fatte in funzione della condizione dei giocatori”.

 

 

Inevitabile una battuta su quali possano essere i punti deboli dell’avversario: “Il Toro ha un grande solidità difensiva quando la si attacca con dei palloni alti, mentre va in difficoltà con il gioco palla a terra. Abbiamo qualità tecniche e possiamo ripartire in velocità, il nostro obiettivo è sempre quello di giocarci la partita  interpretandola nel modo giusto. Chi ha giocato ad Ancona ha sicuramente fatto di tutto per meritarsi la riconferma . Rispetto il Torino, che col tempo si è adattato alla B assumendo la giusta mentalità. Hanno un grande portiere, un bomber come Bianchi, gamba ed intensità.  Servirà attenzione, ma anche la consapevolezza che molto dipenderà da noi”.

  .

 

 

Breda parla poi della situazione di uno degli infortunati in casa amaranto: “Fiorillo è clinicamente guarito, ma non è ancora pronto.Marino sta facendo bene e ho piena fiducia in lui”.

 

Tra le note positive delle ultime due gare c’è sicuramente un Barillà schierato nella posizione di esterno destro: “Nino è un giocatore molto duttile, nel corso della sua carriera lo vederemo ricoprire più ruoli. Può giocare anche a destra, anche se è mancino, ed è in grado di crossare arrivando sia sul fondo perchè ha un destro discreto o rientrando sul sinistro. Deve migliorare in fase di non possesso”.

 

 

Le ultime battute riguardano l’importanza della posta in palio e del fattore campo: “Fisicamente stiamo bene, dobbiamo fare di tutto per ottenere un risultato positivo, e al Granillo, nonostante le ultime due partite, ci sentiamo forti. Tutte le partite vanno affrontate, da ora in poi, come se fossero degli spareggi. L’obiettivo è quello di far punti, partiremo per vincere, poi può anche arrivare un punto. Giocare conoscendo i risultati delle altre può essere un vantaggio”.

 

Il tecnico ha convocato 20 giocatori per gara in programma alle ore 12.30 al Granillo e tra questi figura il recuperato Vigiani.

 

 

Questo l’elenco:

Adejo
Barillà
Brienza
Bonazzoli
Carmona
Cascione
Castiglia
Costa
Kovacsik
Lanzaro
Marino
Missiroli
Montiel
Pagano
Rizzato
Santos
Tedesco
Valdez
Vigiani
Viola