Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina: il Boca offre poco, Valdez per ora resta. Il Brescia vuole Cacia

Reggina: il Boca offre poco, Valdez per ora resta. Il Brescia vuole Cacia

Carlos Valdez, salvo sorprese dell’ultima ora, non andrà al Boca Juniors.

Gli argentini che avevano messo gli occhi sul difensore urugagio, in un primo momento intendevano acquisire le prestazioni del giocatore in prestito con diritto di riscatto.

 

Preso atto che gli amaranto avrebbero ceduto l’ex centrale del Treviso soltanto a titolo definitivo, la società argentina ha messo sul piatto trecentomila dollari per assicurarsi il suo cartellino.

L’offerta è stata giudicata inadeguata dalla Reggina e la trattativa pare essersi arenata in modo definitivo, anche perchè difficilmente ci sarebbe il tempo per andare a reperire sul mercato un’alternativa valida.

Resta da capire con quale stato d’animo Valdez proseguirà la sua avventura in riva allo Stretto dopo che già  l’estate scorsa aveva visto sfumare un trasferimento alla Lazio.

Nelle ultime ore il Brescia si è fatto avanti per Cacia, ma perchè il giocatore si trasferisca in Lombardia è necessario che Piacenza e Lecce, comproprietarie del cartellino, diano l’assenso all’operazione.

Foti è già pronto a sostituirlo con uno tra Ciro Immobile e Mattia Destro. Quest’ultimo, grande talento della primavera interista, è figlio di Flavio Destro, ex calciatore amaranto dei primi anni ottanta.

p.d.m.