Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina-Vicenza, le pagelle di Strill.it

Reggina-Vicenza, le pagelle di Strill.it

CASSANO VOTO 5,5 – Probabilmente condizionato dalle incertezzze di Mantova e da una difesa che non lo tutela come dovrebbe, diventa insicuro anche nell’ordinaria amministrazione.

BUSCE’ VOTO 5 – Chi l’ha visto ? Sgrigna scappa dal suo lato nell’azione del secondo gol.

 

CAPELLI VOTO 6 – I problemi per la Reggina nascono dopo la sua uscita, ma le due cose non sono assolutamente una conseguenza dell’altra.

VALDEZ 5,5 – Sbaglia in occasione del primo gol vicentino, sul raddoppio viene lasciato solo. Nel complesso continua a dimostrarsi il migliore tra i difensori a disposizione di Novellino.

RIZZATO VOTO 5 – Scarsa qualità, è solo un lontano parente del giocatore ammirato nel precampionato. Si comincia a rimpiangere Costa che presto potrebbe essere pronto.

PAGANO VOTO 5,5 – Inizia malissimo, col tempo cresce e inizia a far intravedere i motivi per cui la Reggina ha voluto puntare su di lui. Viene sostituito forse nel momento meno opportuno.

CARMONA VOTO 6 – Uno dei pochi a salvarsi in una partita in cui la sua squadra non ne azzecca una.

 VOLPI VOTO 5– Acquistato per fare la differenza, anche oggi non è lucido come si chiederebbe ad uno che si chiama Volpi, spreca qualche buona opportunità su calcio da fermo. Le marcature, quasi a uomo, su di lui non lo aiutano. Da un suo contrasto perso nasce il gol del raddoppio vicentino.

BARILLA’ VOTO 5,5 – Arriva poco al cross, ma se tutti ci mettessero la sua grinta le cose potrebbero andare decisamente meglio per la Reggina

BRIENZA S.V. Ci sono solo dodici minuti per vederlo in campo, settantotto per sentirne la mancanza. La sua possibile assenza prolungata fa già paura.

CACIA VOTO 6 – Spreca un’occasione da rete, ma è l’unico a dare brio ad una squadra statica che non trova sbocchi nella sua manovra. Nel secondo tempo si spegne quando la condizione fisica non lo assiste.

BONAZZOLI VOTO 5,5 – Inizia male, poi migliora come un diesel. Ma da qui a pensare che sia il Bonazzoli che la Reggina si aspetta, ce ne vuole.

CASCIONE VOTO 6 – E’ un centrocampista adattato a difensore, ma non si vede. La sua seconda vita calcistica è ormai iniziata.

A.VIOLA VOTO 6 – Chiedere la luna ad un diciannovenne, seppur di sicuro avvenire. è sbagliato. Dopo la buona prestazione di Mantova, quest’oggi mette insieme qualche spunto interessante ma pecca di ingenuità quando in area di rigore cerca un rigore invece di mettere la palla in mezzo.

NOVELLINO VOTO 5 – Cinque punti in quattro partite rappresentano un bilancio fallimentare di questo inizio di campionato per una squadra che vuole andare direttamente in serie A. Ma la crisi oltre che di risultati, è soprattutto di gioco e di identità. Novellino qualche colpa ce l’ha. Oggi la sostituzione di Pagano è stata forse troppo frettolosa, ma il non avere alternative in attacco ha probabilmente accelerato la scelta.

p.d.m.