Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina-Padova, le probabili formazioni

Reggina-Padova, le probabili formazioni

Un’altra neopromossa sulla strada della Reggina, un’altra società di ottima tradizione.

Reduce da una promozione in cadetteria conquistata superando la Pro Patria nella finale dei play-off, il Padova  dopo aver varato un progetto all’insegna della coninuità tecnica garantita dalla conferma dell’allenatore, ha potenziato un buon gruppo con acquisti di grosso calibro per la B.

Su tutti: Vincenzo Italiano dal Chievo e Andrea Soncin dall’Ascoli. Il centrocampista è un’autentica bestia nera per la Reggina, basti pensare allo scorso anno quando due tiri dalla lunghissima distanza dell’ex centrocampista del Chievo, scoccati praticamente a tempo scaduto, valsero sei punti per i veronesi e probabilmente anche un pezzo di retrocessione amaranto.

Per i biancoscudati, davanti ad Agliardi ci sarà la linea di difesa a quattro composta da  Cesar, Faisca, Trevisan e Renzetti.  I dubbi iniziano davanti dove il collaudato schema dei tre centrocampisti con un rifinitore a supporto delle due punte, potrebbe lasciare spazio ad un più abbottonato schieramento a quattro.

Nel primo caso la cerniera di centrocampo verrebbe ad essere costituita da Bovo, Italiano e Jidayi con Rabito a supporto di Soncin e Di Nardo, match winner della sfida contro il Modena.

Se Sabatini dovesse optare per un più classico 4-4-2, spazio all’ex messinese Flavio Lazzari sulla destra e Rabito in panchina.

Per quanto riguarda la Reggina ci sono all’orizzonte pochi cambiamenti rispetto alla squadra partita dall’inizio a Cesena: Buscè giocherà sulla linea dei centrocampisti, con Lanzaro schierato da terzino destro e Pagano in panchina.  Per il resto tutto immutato,  con Cacia che potrebbe addirittura andare in panchina dopo neanche un giorno trascorso con i nuovi compagni.

Queste le probabili formazioni:

REGGINA (4-4-2): Cassano; Lanzaro, Capelli, Valdez, Rizzato; Buscè, Carmona, Volpi; Brienza, Bonazzoli.  All.Novellino

PADOVA (4-3-1-2): Agliardi; Cesar, Trevisan, Faisca, Renzetti; Bovo, Italiano, Jidayi; Rabito; Soncin, Di Nardo. All. Sabatini