Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Novellino: “A Brescia verifica importante”

Novellino: “A Brescia verifica importante”

Conferenza stampa prepartita per Walter Novellino, che ha parlato alla vigilia dell’importante test, in vista del campionato, contro il Brescia nel Secondo Turno di Coppa Italia.

Ferragosto di lavoro per la truppa amaranto, che nella serata di sabato scenderà in campo al Rigamonti.

“E’ stata una settimana importante sotto il profilo del lavoro, nonostante l’assenza dei nazionali. Pagano sarà disponibile e le condizioni generali del gruppo sono ottime. Contro il Brescia avremo una verifica importante, perché si tratta di una squadra esperta che da anni lotta per tornare in serie A. Hanno giocatori importanti come Dalla Mano, Bega, Mareco, Baiocco, Possanzini, tutta gente brava”

 

Il tecnico ha espresso ii suo punto di vista su alcuni elementi dell’organico “Sono convinto che Cascione può fare il difensore centrale, abbiamo la necessità di continuare a schierarlo lì ma mi sta facendo un’ottima impressione. Bonazzoli ha detto che è al 70%? Se lo dice lui è così, sono l’allenatore, non vivo dentro i miei giocatori”.

Particolare attenzione il tecnico la riserva al settore di destra“La società sa cosa ci manca, io per ora lavoro con i miei giocatori.  Lanzaro lo considero un centrale, l’ho schierato a destra perché in passato lo ha fatto, ma non è l’esterno difensivo adatto al mio tipo di gioco. Io sono uno che pretende molto, sto lavorando su Adejo, ma è un ’89 bisogna avere pazienza.  Non dimentichiamo che considero Buscè uno che può fare tutto senza alcun tipo di problema e Pagano è un ottimo giocatore. La società sa cosa ci manca, io per ora lavoro con i miei giocatori. Il campionato è lungo e abbiamo tanti Primavera”.