Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina-Arezzo, le pagelle di Strill.it

Reggina-Arezzo, le pagelle di Strill.it

CASSANO 6 ,5 –  Quasi mai impegnato sul serio, dà una diffusa sensazione di sicurezza. Bravo a difendere l’imbattibilità della sua porta nel finale con un’ottima parata su Essabr.

LANZARO  6 – Il ritardo di una condizione e una posizione in campo mai metabolizzata al massimo  gli regalano una prima parte di gara particolarmente sofferta. Cresce alla distanza grazie alla solita grande grinta.

VALDEZ   6,5 –  Pochi fronzoli, tanta sostanza. Non è mai stato bello da vedere, se limita le amnesie è un ottimo difensore.

CASCIONE 6 –    Schierato  ancora una volta da centrale difensivo  in  un test tutto sommato attendibile, offre una prova positiva.

RIZZATO  6,5 – Se la partita si sblocca il merito è suo, visto che si guadagna il rigore realizzato da Volpi.    L’assist nel finale per Missiroli corona una buona gara.

BUSCE’  6,5 –  Arriva con continuità sul fondo e trova anche il modo di rendersi  pericoloso al tiro.  Una garanzia per la nuova Reggina.

CARMONA   6 –  Liberato dalla responsabilità assoluta di impostare il gioco, si disimpegna meglio alternando un ottimo lavoro di interdizione ad un altro, altrettanto valido, di proposizione.

VOLPI   6,5 – Inizia male perdendo qualche pallone di troppo, poi sale in cattedra come lui sa fare.  Segna il rigore del vantaggio e tantissimi palloni passano dal suo sensibile destro che ben si coniuga con un’innata e poco comune intelligenza calcistica.

BARILLA’   5,5 –  Al di sotto delle sue possibilità, non gioca una partita indimenticabile.   Nel secondo tempo sale di tono,  ma ha abituato i tifosi amaranto a prestazioni migliori.

BRIENZA  6,5 –   I lampi di classe che accendono una gara non bellissima  sono quelli di Franco Brienza.  Il gol lo premia, gli applausi potrebbero aiutarlo notevolmente nel prosieguo di una stagione che sembra nascere bene.

BONAZZOLI  6 – Sgomita, difende palla  e aiuta la squadra anche in fase di non possesso. Alla sua gara manca il gol.

VIOLA  6  – Tanto movimento, qualche fuorigioco dubbio gli toglie la possibilità di segnare il suo primo gol in amaranto

ADEJO S.V.

MISSIROLI  6,5 – Spesso criticato ingiustamente , oggi in dieci minuti segna e  dimostra di essere tornato  maturo e forte al punto da farsi beffa dei primi mugugni piovuti dalle tribune dopo il primo tocco sbagliato.  Farlo partire potrebbe non essere la scelta più giusta.

NOVELLINO  6,5 – E’ presto per giudicare il suo lavoro, ma l’idea che questa Reggina in fase embrionale sia già una buona creatura si fa prepotentemente spazio.

Pasquale De Marte