Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / La Reggina chiude il proprio ritiro a Roccaporena superando il Sorrento per 3-2

La Reggina chiude il proprio ritiro a Roccaporena superando il Sorrento per 3-2

Si conclude con una vittoria il ritiro della Reggina a Roccaporena: nell’ultimo match, prima della ripresa della preparazione, il 4 agosto a Reggio Calabria, gli amaranto superano per 3-2 un ottimo Sorrento, capace di passare per ben due volte in vantaggio.

I campani, infatti, sbloccano il risultato con l’albanese Florian Myrtaj su calcio di rigore, mentre gli amaranto pareggiano con Franco Brienza. Il Sorrento, messo in campo molto bene, soprattutto nel primo tempo, si riporta avanti con una rete di Vanin, mentre è Emiliano Bonazzoli a pareggiare per la Reggina di Novellino con un’incornata su corner di Biagio Pagano. Tantissimi cambi dall’una e dall’altra parte, ma, quando tutto lascia pensare a un pareggio, dopo un gol divorato da Joelson, è Sergio Volpi, su calcio di punizione, a fissare il definitivo 3-2 per una Reggina che si congeda dal ritiro precampionato con la quinta vittoria consecutiva.

Come detto la ripresa degli allenamenti è fissata per il 4 agosto, quando Walter Alfredo Novellino dovrà cercare di trasmettere fin da subito la concentrazione giusta per le gare ufficiali: Tim Cup, ma, soprattutto, il 22 agosto, l’esordio in campionato al Dino Manuzzi di Cesena.