Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina: il nodo è Barreto, poi si compra

Reggina: il nodo è Barreto, poi si compra

di Pasquale De Marte – Mentre Matej Krajcik fa il suo mesto ritorno allo Slavia Praga da svincolato dopo esser stato silurato  –  a ragione –  dalla Reggina, la società amaranto continua a lavorare sul futuro. Si attendevano per oggi le prime notizie ufficiali in entrata ed in uscita, ma così non è stato.

Già perchè il mercato senza la cessione di Barreto non parte. Foti, Novellino e Martino hanno individuato nel centrocampo il reparto da cui iniziare a lavorare pre costruire la nuova Reggina.

Il paraguaiano finirà all’Atalanta, ma se tutto dovesse saltare nella trattativa tra il procuratore e la società orobica, la Samp tornerebbe in corsa per il centrocampista che a quel punto dovrebbe vedersela anche con la concorrenza dell’Udinese, che evidentemente teme di perdere D’Agostino, giocatore comunque non totalmente congruente a Barreto.

La Reggina ha già bloccato il centrocampista e lo annuncerà subito dopo l’ufficializzazione della partenza di Barreto, resta da capire  di chi si tratti.

L’identikit è abbastanza chiaro: un uomo di esperienza che abbia affinità con il modulo di Novellino e il pensiero va subito a Sergio Volpi che molto più di Giacomo Tedesco si sposa con i dettami del tecnico irpino.

Le possibilità che si tratti di uno dei due sono elevate, ma non elevatissime visto che il Bologna gioca al rialzo e il Catania non intende mollare il palermitano così facilmente, avendo in mano un’importante offerta degli stessi felsinei.

La terza strada che, eventualmente, la Reggina percorrerà avrebbe in ogni caso come destinazione un elemento di spessore.

Sciolto il primo nodo di questo intricato calciomercato, si inizierà a pensare al resto. La Reggina ha in mano Mastronunzio e quando vuole può chiudere la trattativa sulla base di un conguaglio di seicentomila euro, il cartellino di Antonio Rizzo e il prestito di Joelson, che però resterebbe in parte sul “libro paga” di Lillo Foti.

Dunque, già nelle prossime ore, la società amaranto potrebbe ufficializzare i primi due colpi.