Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Meggiorini: “Reggina no grazie, voglio giocare in A”

Meggiorini: “Reggina no grazie, voglio giocare in A”

In attesa che il Genoa acquisti il suo cartellino (tutto o metà) dall’Inter, l’attaccante Riccardo Meggiorini si è fatto un’idea sulle varie squadre che hanno bussato alla porta del presidente Preziosi per averlo in prestito, tra cui anche la Reggina: “Non ho firmato niente con nessuno. Quando sarà risolta la comproprietà tra Inter e Cittadella immagino che si definirà tutto col Genoa – afferma Meggiorini a Strill.it – Il treno per la Serie A bisogna prenderlo al volo. Mi fanno piacere gli interessamenti da parte di Reggina e Torino, ma la categoria superiore è il mio obiettivo. Novellino? E’ un bravo allenatore, ma guardo alla categoria”.

Sfuma dunque, per volontà del calciatore, un obiettivo importante per il presidente Foti, ammaliato dai 18 gol messi a segno dal 23enne con la maglia del Cittadella nell’ultima stagione: “Cherubin e Castiglia sono stati fondamentali in questo campionato – dice Meggiorini a proposito degli ex amaranto e suoi compagni di squadra – Cherubin in difesa ha fatto la differenza. Mi meraviglio che la Reggina lo abbia lasciato andare”. Infine, ribadisce il concetto sulla richiesta della Reggina: “Non voglio peccare di presunzione, ma intendo mettermi alla prova in Serie A”.

Paolo Ficara