Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Orlandi: “Tutti potevamo fare di più”

Orlandi: “Tutti potevamo fare di più”

“C’è tanta amarezza in questo finale, anche in considerazione dei risultati ottenuti dagli altri in queste ultime partite. Bastava poco per farcela. La gara di oggi non fa che rispecchiare il nostro campionato: andiamo in vantaggio e pur avendo le occasioni per farlo, non riusciamo a raddoppiare e gli avversari pareggiano la partita”.

Così Nevio Orlandi ha commentato l’ultima gara del campionato per la Reggina, nonchè la sua ultima panchina amaranto prima di aggiungere: “Ho preso atto che la società

 presto si troverà ad annunciare il nuovo allenatore. Quello che farò in futuro non lo so, dovrò confrontarmi col presidente e valutare. Vorrei solo dire che ho sempre fatto l’allenatore, tranne che per i sei mesi in cui mi è stato affidato il compito di osservatore e vorrei continuare a farlo”.

Orlandi è poi tornato sull’andamento stagionale: “Abbiamo pagato la cattiva condizione dei nostri giocatori più importanti, che spesso sono stati infortunati. Ci sono mancati personalità e carattere, oltre che ci siamo trovati a confrontarci con un numero enorme di errori individuali. Abbiamo sbagliato tutti, paghiamo con una retrocessione in un campionato in cui avremmo potuto tranquillamente conquistare la salvezza. C’è delusione perchè tutti quanti potevamo dare qualcosa in più. Mi dispiace per i cori rivolti a Brienza, Cirillo e Foti, che sono un segnale di amarezza da parte della tifoseria.”.