Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina: a Bergamo col finto centravanti

Reggina: a Bergamo col finto centravanti

La Reggina trarrà ispirazione dal Cagliari di 4 anni fa, nel presentare la propria formazione a Bergamo contro l’Atalanta. Alla guida di Arrigoni, i sardi schieravano un tridente atipico, con Zola finto centravanti che andava a prendere palla tra le linee avversarie e lanciava le ali Esposito e Langella. Oggi al Sant’Agata è stata provata una soluzione analoga.

Il finto centravanti della Reggina è stato individuato in Franco Brienza, che nel 4-3-3 provato oggi pomeriggio riusciva ad innescare i due rapidi esterni Ceravolo e Sestu. Una mossa che lascia ampiamente intendere la mancata presenza, almeno nella formazione titolare, di un Bernardo Corradi che ha però bruciato le tappe ed oggi ha disputato uno scampolo di partitella.

Formazione fatta, o quasi. Quando il primo tempo del test in famiglia volgeva al termine, Carlos Carmona ha preso una botta proprio sul ginocchio già dolorante. Il cileno si è fermato quasi subito, applicando del ghiaccio a bordo campo. Per domenica dovrebbe essere regolarmente al suo posto.

Questa la probabile formazione amaranto per Atalanta-Reggina: (4-3-3) Puggioni; Cirillo, Valdez, Santos, Costa; Carmona, Barreto, Hallfredsson; Ceravolo, Brienza, Sestu.

Paolo Ficara