Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Orlandi: “Mancano i gol”

Orlandi: “Mancano i gol”

Mister Orlandi trova nella poca lucidità sotto porta la causa principale della lunga serie negativa della Reggina: “Non si è vinto, in tutti questi mesi, per una serie di errori. Mancano i gol. Quando tiri senza inquadrare la porta, c’è anche un aspetto emotivo che ti condiziona. Ci è spesso mancata la stoccata finale. Difficilmente concludiamo una partita sullo 0-0, bisogna cercare di riversarsi nella metà campo avversaria con più uomini possibile”.

Il tecnico presenta il prossimo avversario: “L’Atalanta è una squadra tranquilla, ordinata e dinamica. Giocherà con quattro difensori, quattro centrocampisti, Doni trequartista e Floccari o Plasmati di punta. E’ una squadra molto offensiva, è anche serena e ciò la facilita. Temo molto il loro reparto offensivo oltre alla spinta di Garics”.

La situazione degli indisponibili è più rosea rispetto alle ultime settimane: “Ci mancheranno solo gli squalificati Lanzaro e Barillà. Vedremo col lavoro sul campo chi sarà nella migliore condizione fisica, psicologica e tattica per scendere in campo. Corradi deve recuperare il tono muscolare dopo l’infortunio, gli manca ancora qualche centimetro. Vigiani è fuori da 150 giorni, sta recuperando la condizione”.

Le scelte di formazione saranno dettate dalle possibilità di mettere in difficoltà l’avversario: “L’Atalanta gioca molto sulle linee, proprio lì dovremo essere bravi a rompere il loro gioco. Stuani, Ceravolo o Rakic? Potrebbero essere adatti tutti e tre. Dovremo sfruttare i 35 metri alle spalle della loro difesa”.