Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Giudice sportivo: 2 turni a Lanzaro. Multe per la Reggina, Brienza e Barillà

Giudice sportivo: 2 turni a Lanzaro. Multe per la Reggina, Brienza e Barillà

In una giornata caraterizzata dalle maxi-squalifiche del giudice sportivo, Maurizio Lanzaro è stato fermato per due turni, dopo la furiosa reazione, condita da espressioni ingiuriose nei confronti del direttore di gara, avuta dal difensore in seguito alla concessione di un calcio di rigore all’Udinese, che gli era valsa l’espulsione, operata dall’arbitro De Marco..
Un turno anche per Nino Barillà, anch’egli espulso nel match contro i friulani.
Il centrocampista reggino dovrà inoltre pagare un’ammenda di 3.000 euro per aver danneggiato con un calcione un cartellone pubblicitario durante la sua uscita dal campo.
8.000 euro è invece la cifra che sarà la Reggina a dover pagare per le bottigliette piovute in campo e indirizzate alla terna arbitrale e i fumogeni accesi in curva durante lo svolgimento del match.
“Solo” 1500 euro è quanto dovrà pagare Franco Brienza per la simulazione ravvisata sempre da De Marco nel corso della gara contro l’Udinese.
Orlandi, per la trasferta di Bergamo, recupererà Carmona, squalificato domenica scorsa.