Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina: piace Eder

Reggina: piace Eder

Chi pensa ad un Lillo Foti cui non interessano più le sorti della Reggina, si sbaglia e di parecchio. Il presidente, ancora speranzoso su una possibilità di mantenere la massima serie ma conscio di poter retrocedere, sta tentando di organizzare qualche mossa per il futuro. E’ alta l’attenzione per il settore giovanile, e già da diverse settimane si notano alcuni nuovi talenti sudamericani al Sant’Agata. Ma è chiaro che anche la prima squadra, al di là della categoria di appartenenza, andrà modificata e rinforzata.

Il nome che stuzzica parecchio gli appetiti calcistici di Foti è quello di Eder Citadin Martins, da due stagioni in forza al Frosinone. L’estroso attaccante brasiliano è stato portato in Italia nel 2005 dall’Empoli, che ne detiene ancora la metà del cartellino. Non ha mai avuto spazio in maglia azzurra, ma si è fatto apprezzare in Ciociaria, dove ha segnato 15 reti da gennaio 2008 ad oggi. Serpentine, passaggi filtranti, opportunismo e precise conclusioni anche su calcio di punizione sono le caratteristiche del suo bagaglio tecnico.

Le quotazioni di questa seconda punta, che ha esordito in Serie A nel 2006-07, sono lievitate parecchio negli ultimi mesi. Il costo dell’intero cartellino di Eder è attualmente inavvicinabile per la Reggina, che però attenderà di sapere chi tra Empoli e Frosinone risolverà la comproprietà in proprio favore, prima di svelare il proprio interesse.

Paolo Ficara